Crea sito

SFORMATO DI ZUCCHINE E PISELLI

Comprato e sformato.
La domenica mattina, dopo la messa, sono solita fermarmi dal fruttivendolo che si ferma con la sua ape nei pressi di casa mia; e ne approfitto per rifornirmi di verdura di stagione e di uova fresche.
Anche se ho scoperto sia un pochino imbroglioncello, perché con i conti fa un sacco di confusione, a  favore suo ovvio e quindi devo stare sempre in guardia; credo comunque che i suoi prodotti non vengano “trattati”e me ne danno conferma i vermetti che ho trovo nelle verdure.

La pacchia dei fruttivendoli furbacchioni della zona con me sta per finire ahahaha perché il mio orticello sta crescendo e questa estate avrò pomodori, melanzane, peperoni, patate e zucchine (se le lumache me ne lasciano qualcuna!sigh) di mia produzione! Chilometro molto meno di zero!

Comunque ieri, prima che la stagione finisca, ho comperato ancora i piselli freschi e le prime zucchine di stagione con i relativi fiori.

Mi sono messa subito all’opera; tanto la domenica per me è consuetudine trascorrerla in cucina a preparare qualcosa di più laborioso rispetto agli altri giorni. E poi i fiori di zucchina mi ispirano molto.
Ho deciso quindi: sformato di zucchine: un piatto che può definirsi senza dubbio  piatto unico, ma che si presta molto bene in qualsiasi occasione, soprattutto come appetizer per una cena in piedi, servito come finger food

E’ un piatto sanissimo perché non c’è nessun soffritto; tutto è preparato a crudo e poi cotto al forno.
E’ solo un po’ laborioso perché sbucciare i piselli comporta un po’ di tempo da perdere, ma nel frattempo io ho modo di pensare a tante di quelle  cose da fare, da ricordare, a persone care, e alla fine non mi accorgo nemmeno del tempo che è passato.

Ricetta

Ingredienti:

1 kg tra zucchine, fiori di zucchine e piselli
2 cipollotti freschi
2 uova
latte q b (abbondante)
sale, pepe, prezzemolo, capperi qb
pecorino sardo, parmigiano e pane grattugiato, una manciata di ognuno
1 acciughina ci sta proprio bene
olio extravergine di oliva qb

Tagliare a fettine sottili le zucchine e i cipollotti. Stracciare con le mani i fiori di zucca; amalgamare  tutti gli ingredienti in una ciotola aggiungendovi un giro d’olio extravergine di oliva.
L’impasto dovrà risultare piuttosto liquido, non asciutto

Oleare una teglia e foderarla con pane grattugiato. Versarvi il composto, dare un altro giro di olio e mettere in forno già caldo, a circa 180 gradi per 30 minuti circa;

il composto sarà pronto quando la superficie sarà ben dorata. Comunque vale anche qui la prova stecchino. Infilandolo questo dovrà risultare liscio e non unto.

Ecco qua

Pubblicato da azzurratagliaecucina

Mi chiamo Antonietta, ma per familiari e amici sono da sempre Azzurra. Perché Taglia e Cucina? Perché mi piace passare dalla padella… al cucito!

4 Risposte a “SFORMATO DI ZUCCHINE E PISELLI”

  1. Ciao Azzurra 🙂 Ehhh non parliamo di fruttivendoli furbacchioni perché ne conosco un paio! Sai che bello quando avrai tutte le tue verdure? Mi piacerebbe tantissimo avere un piccolo orticello! 🙂 Questo sformato è molto invitante, poi io adoro le zucchine in ogni versione 🙂 Hai proprio ragione, sbucciare i piselli è zen, così definisco questa attività… rilassante e anti stress! 😀 Un abbraccio, buona serata 🙂 :**

  2. anch'io sto aspettando con impazienza che crescano i miei prodotti nell'orto!!!!,questo sformato mi è molto familiare, lo preparo spesso di sera l'estate, con tutte le verdure,per consumarlo il mezzogiorno. buona serata Tittina

I commenti sono chiusi.