CROSTATA crema di RISO e cioccolato tipo HOLLY

torta lisetta

CROSTATA crema di RISO e cioccolato tipo HOLLY

L’aspetto di questa crostata crema di riso e cioccolato ricorda la torta Susanna Torta SUSANNA senza GLUTINE, originaria di Parma, una torta golosissima formata da un guscio di pasta frolla, una farcia di crema di ricotta ricoperta da un delizioso strato di cioccolato fondente.

In realtà ci allontaniamo dalla città di Parma per venire nella mia amata Genova e proviamo a riprodurre la tanto famosa e decantata “Torta Holly” della Pasticceria Star, della quale non si conosce la ricetta poiché è gelosamente custodita dalla sua creatrice.

Dopo svariati tentativi, a volte fallimentari, anche con l’ausilio di amiche blogger e non che l’avevano assaggiata sono arrivata ad un risultato che mi soddisfa molto, sono soprattutto orgogliosa di aver ricevuto sotto la ricetta un commento positivo ed un riconoscimento da parte della sua creatrice, la fondatrice della Pasticceria STAR … grande soddisfazione!!!

In ogni caso che vogliate chiamarla SUSANNA oppure HOLLY o semplicemente CROSTATA crema di riso e cioccolato poco importa, è una torta con pochi ingredienti, semplice nella sua preparazione ma dal risultato godurioso assicurato.

È una torta da credenza, di quelle che facevano le nonne golosa ed irresistibile, da offrire a merenda o a fine pasto, pronta a sorprendere anche il più ghiotto dei vostri ospiti.

A tutti quelli a cui l’ho fatta assaggiare è piaciuta tantissimo spero piaccia anche a voi.

CROSTATA crema di RISO e cioccolato tipo HOLLY

INGREDIENTI
Per la frolla:

300 gr. farina, 200 gr. burro, 100 gr. zucchero semolato, 1 tuorlo d’uovo, ½ cucchiaino essenza vaniglia (o 1 busta vanillina)

Per la crema di riso:

250 gr. ricotta, 500 ml latte, 125 gr. farina di riso, 200 gr. zucchero semolato

Per la glassa al cioccolato:

200 gr. cioccolato fondente, 200 gr. di panna fresca liquida

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta frolla mettete in una ciotola la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, ancora freddo ed iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso.

Aggiungete lo zucchero, l’essenza di vaniglia, il tuorlo d’uovo ed amalgamate velocemente, poi trasferitevi su una spianatoia ed iniziate ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico.

Formate una palla, fasciatela nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatela riposare in frigorifero  per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema di riso.

Mettete in una ciotola la ricotta e lo zucchero ed amalgamateli bene con l’ausilio di una frusta a mano fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa.

Nel frattempo in una pentolino scaldate il latte e poco prima che bolla iniziate a versare a filo la farina di riso continuando a mescolare onde evitare che si formino dei grumi.

Cuocete a fiamma bassa mescolando fino a quando raggiungerà la consistenza di una crema pasticcera.

Mettete da parte e lasciate raffreddare. Una volta raffreddato il composto unitelo a quello di ricotta.

A questo punto riprendete la frolla dal frigorifero, stendetela con un mattarello dello spessore di circa 3-4 mm e ricoprite una teglia di diametro 22 cm. facendo ben aderire i bordi e bucando con una forchetta il fondo affinchè non gonfi in cottura.

Versate all’interno la crema di riso e ricotta ottenuta in precedenza cercando di livellarla con il dorso di un cucchiaio o con una spatola.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 30-35 minuti.

I tempi di cottura sono indicativi e dipendono dal tipo di forno, verificate la cottura guardando la frolla che dovrà dorarsi leggermente.

Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare.

Nel frattempo preparate la copertura al cioccolato.

Scaldate in un pentolino la panna e non appena raggiungerà il bollore spegnete i fornelli e versatevi all’interno il cioccolato fondente spezzettato.

Mescolate velocemente fino a quando il cioccolato si sarà sciolto completamente.

Nel frattempo la crostata si sarà raffreddata, riprendetela e versateci sopra la glassa al cioccolato cercando di ricoprire tutta la superficie in modo uniforme.

Lasciate riposare 20-30 minuti per permettere alla copertura di cioccolato di solidificarsi prima di servire.

TEMPO DI PREPARAZIONE 15 MINUTI + 30 RIPOSO
TEMPO DI COTTURA 25 MINUTI
DIFFICOLTA BASSA

CONSIGLI: Se quando tirate fuori la torta dal forno vedete che si sono formate delle spaccature sulla crema non vi preoccupate è normale. Il gusto non ne risente e l’estetica viene salvata versando sopra la ganache al cioccolato.

Segui A Tavola con Tea su Instagram cliccando il seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

4 Risposte a “CROSTATA crema di RISO e cioccolato tipo HOLLY”

    1. Ciao. Premesso che sostituire la farina di riso modificherà decisamente il gusto della torta “creandone” una nuova e diversa, ti suggerisco subito una alternativa. Per la farcia: 250 gr. ricotta, 1 uovo, 1 noce di burro, 2 cucchiai di zucchero. Mettere in un recipiente la ricotta, 1 uovo, 2 cucchiai di zucchero ed una noce di burro. Mescolate bene fino ad ottenere una crema spumosa. Ecco fatto! Fammi sapere se ti è piaciuta dopo il tuo cambiamento. Buon lavoro!!

      1. Grazie per il suggerimento!
        Questa torta mi è piaciuta subito, ma purtroppo il mio compagno è allergico al riso e quindi ho voluto provare a chiedere un’alternativa. Grazie

        1. Figurati è un piacere aiutarvi e darvi suggerimenti. Il problema delle varie intolleranze “costringe” a modificare molte ricette ma non sempre questo è un male. La versione con la crema che ti ho mandato l’ho già provata e viene molto bene, il motivo per il quale ho utilizzato la farina di riso era solo per creare una torta più simile possibile all’originale preparata da una famosa pasticceria di Genova. Fammi sapere se vi è piaciuta questa rivisitazione. Buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.