CROCCANTE alle MANDORLE ricetta

CROCCANTE alle MANDORLE ricetta

CROCCANTE alle MANDORLE ricetta

Difficile resistere al croccante alle mandorle, un pezzo tira l’altro, quando poi scoprirete che è anche facilissimo da preparare evitarlo sarà ancora più dura.

Il croccante alle mandorle è un dolce semplice e veloce da realizzare a base di pochissimi ingredienti: mandorle miele e zucchero. L’utilizzo del succo di limone infatti è opzionale, anche se ve lo consiglio, perché facilita la fusione dello zucchero e mantiene la tonalità ambrata del caramello.

L’aggiunta di miele invece aiuta a donare la caratteristica plasticità del dolce.
Uno snack dolce sfizioso che si serve abitualmente durante il periodo natalizio, ma che è buonissimo gustato tutto l’anno.

Ogni regione d’Italia praticamente ha la sua ricetta e ne conosce una variante: la frutta secca può essere scelta in base ai propri gusti, di nocciole, di mandorle oppure con le arachidi oppure con tutte e tre.

Allo stesso modo potete scegliere se lasciare la frutta secca intera oppure tritarla in pezzi più piccoli.

Io ho preferito utilizzare le mandorle pelate (per evitare di togliere la buccia e quindi saltare un passaggio) ed inoltre quelle in scaglie al posto di quelle intere per avere un croccante più sottile e facile da addentare per tutti … anche per i nonni!!!

In ogni caso sarà golosissimo, veloce e facile da realizzare.

Se lo rifasciate con un pochino di pellicola trasparente potete anche utilizzarlo come dolce regalo per i vostri amici o per riempire la calza della befana!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g mandorle (pelate a lamelle o intere )
100 g zucchero
succo di limone (qualche goccia)
100 g miele

Strumenti

Carta forno

Passaggi

STEP 1

Versa le mandorle in lamelle su una teglia ricoperta con carta da forno e mettile a tostare nel forno statico preriscaldato a 190°: basteranno pochissimi secondi (stai attento che non si brucino).

STEP 2

Nel frattempo preparar il caramello.

Metti in un pentolino il miele insieme allo zucchero e a qualche goccia di succo di limone e fai sciogliere ed amalgamare a fuoco molto basso.

Aspetta che lo zucchero si sciolga, mescolando di tanto in tanto, deve assumere un colore bruno (attenzione a non farlo scurire troppo, altrimenti diventa amaro). Per chi avesse il termometro da cucina il caramello deve raggiungere i 130° gradi.

STEP 3

Aggiungi le mandorle tostate, ancora tiepide, al caramello e cuoci un paio di minuti ancora girando con un cucchiaio e stando sempre attento a non farlo bruciare.

Togli dal fuoco e versa il composto su una teglia foderata con carta forno leggermente oleata, distribuendo il composto uniformemente e cercando di livellarlo. Attenzione che scotta!

Lascia raffreddare a temperatura ambiente e, prima che si solidifichi del tutto, taglialo a barrette.

CONSERVAZIONE

Per conservare il croccante alle mandorle in modo ottimale ricoprilo con pellicola trasparente o meglio ancora con carta da forno oleata e riponilo in una scatola ermetica. Tienilo in un luogo fresco e asciutto perché teme sia il caldo che l’umido.

NOTE

Io ho utilizzato le mandorle in lamelle perché preferisco il croccante più sottile ma nulla ti vieta di utilizzare mandorle intere già spelate o addirittura con la pelle (in questo caso devi eliminarla sbollentandole).

Il croccante ovviamente puoi preparalo anche con qualsiasi altro tipo di frutta secca come arachidi, nocciole, pistacchi, o frutta secca mista.

Non dimenticare il succo di limone perché serve ad evitare che lo zucchero cristallizzi.

Seguimi su Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.