Gnocchi al Castelmagno

 

Gnocchi al Castelmagno. Il castelmagno è un formaggio italiano di origine protetta ( dop ) Gli gnocchi al Castelmagno sono un primo piatto italiano, gustoso e molto invitante, tradizionale della regione Piemonte. Il castelmagno è utilizzato nella cucina per la preparazione di diversi piatti, primi fra tutti gli gnocchi ed il risotto. Ricetta molto semplice da realizzare anche con gnocchi fatti in casa.

Gnocchi al Castelmagno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Gnocchi al Castelmagno

Per gli gnocchi

  • 1 kgpatate
  • 300 gfarina 00
  • 3 gsale
  • 1uova

Per il sugo

  • 150 gcastelmagno
  • 150 mllatte
  • 20 gburro
  • pepe
  • 10 gamido di mais (maizena)

Strumenti Gnocchi al Castelmagno

  • Pentola
  • Schiumarola
  • Padella

Preparazione Gnocchi al Castelmagno

Per preparare gli gnocchi

  1. Per preparare gli gnocchi di patate sciacquate le patate e lessatele per circa 30 minuti o comunque fino a quando saranno ben morbide ed i rebbi della forchetta non faticano ad entrare.

  2. Scolare le patate, farle intiepidire leggermente, quindi sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Raccogliete la purea sul piano da lavoro unite la farina ed il sale. Aggiungere infine l’uovo.

  3. Lavorare il composto fino ad ottenere un impasto soffice e non appiccicoso. 

  4. Quando l’impasto è pronto tagliarlo in alcuni pezzi sempre su un piano infarinato. Ogni pezzo arrotolarlo fino ad ottenere dei lunghi salsicciotti dello spessore di poco più di un dito. Tagliateli tutti a pezzetti larghi un centimetro e mezzo circa. Tenerli mescolati fino all’utilizzo.

Preparare il sugo

  1. In una capiente padella antiaderente versare il latte sciogliere all’interno l’amido di mais, unire il Castelmagno a scaglie molto sottili ed il burro. Fate fondere a fiamma molto bassa mescolando spesso.

  2. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata. Lessatevi gli gnocchi scolandoli con una schiumarola non appena saranno venuti a galla uniteli al condimento preparato. Mantecate con Castelmagno grattugiato a piacere, aggiustate la consistenza con eventuale acqua di cottura, pepare a piacere. Trasferite gli gnocchi al Castelmagno nei piatti da portata e servite caldi.

I nostri gnocchi

  1. Arte e fantasia a tavola vi aspetta numerosi per altre nuove ed interessanti ma soprattutto sempre semplici ricette da realizzare in poco tempo, ci trovate in home al sito Arte e fantasia a tavola

    Se vi piacciono le nostre ricette e volete essere sempre aggiornati potete seguirci lasciando un vostro like alla pagina di facebook cliccando Arte e fantasia a tavola

    Potete seguirmi anche su Pinterest cliccando QUI

    Siamo anche sul nuovo canale You tube cliccando QUI 

    Colgo l’occasione per ringraziare tutti quelli che sono passati e passeranno da queste parti per le visite, per i commenti….

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 18.510 times, 15 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.