Crea sito

SALAME DOLCE

Che buono il Salame dolce….una cosa da andarci matti davvero. Lo mangio dai tempi dei tempi…lo faceva mia mamma ed adesso lo preparo spesso anch’io. I ragazzi ci vanno matti e quindi siccome si mantiene a lungo in frigorifero, una volta fatto lo tengo lì e se arrivano ospiti improvvisi (come gli amici di mio figlio) vedrete come resteranno stupiti dalla semplice bontà di questo Salame dolce. Per questo quando decido di preparalo raddoppio sempre le dosi e mi basta per tutta la settimana.
Ottimo come dolce ma ideale anche per una semplice merenda.
Ho una nipotina che quando viene a trovarmi spera di vederlo in frigo da quanto lo adora.
Siccome non voglio certo deluderla, glielo faccio sempre trovare…fosse solo per vedere i suoi occhi illuminati di gioia…ed un pezzo glielo lascio sempre da una parte… così se lo porta a casa sua!!!
E’ veramente facile da prepararsi, pensate non si usa neppure il forno…dovete provarlo!!!
Ah…per dare una somiglianza al vero salame, ricordatevi di spolverizzare un pò di zucchero a velo e se avete pure un pò di spago da cucina, avvolgetelo intorno…vedrete che spettacolo, rimarranno tutti a bocca aperta!!!
Ma prima apparecchiate la tavola!

SALAME DOLCE
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni8

Ingredienti

  • 200 gBiscotti secchi
  • 100 gZucchero
  • 150 gBurro
  • 2Tuorli d’uovo
  • 2 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • 1 bicchiereLiquore dolce (tipo marsala o vin santo)

per decorare…

  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.spago da cucina

Preparazione

Per prima cosa spezzettate i biscotti abbastanza finemente, all’interno di un canovaccio.

In una ciotola capiente lavorate lo zucchero con i tuorli fino ad ottenere una crema omogenea.

Sciogliete il burro a bagnomaria ed aggiungetelo alla crema che avete appena fatto, insieme al cacao in polvere ed al liquore, girando continuamente fino a quando gli ingredienti non si saranno tutti amalgamati.

A questo punto unite anche i biscotti spezzettati, continuando a girare.

Otterrete un impasto piuttosto duro che sistemerete sopra ad un pezzo abbastanza grande di carta da forno a cui darete la forma di un salame (oppure fatene due più piccoli) ed avvolgetelo chiudendolo a caramella.

Ponetelo in frigo per almeno 4 ore.
Prima di servire, spolverizzate lo zucchero a velo e massaggiate un pò con le mani da far prendere il classico colore del salame. Avvolgete intorno un pò di spago da cucina ed il salame dolce è pronto.

Conservazione

Questo dolce si conserva a lungo in frigorifero.

Prova a fare anche i Biscottini al vin santo e i Pirottini festosi.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!