PASTELLA PER CREPES DOLCI E SALATE

pastella per crepes dolci e salate

Pastella per crepes o crespelle dolci e salate, la ricetta base dell’impasto perfetto per crepe da usare con golose farciture come la crema al mascarpone e cioccolato o da realizzare in versione salata come le crepes ai gamberetti! Le crepe sono delle frittelline molto sottili dal sapore neutro che vengono cotte in un padellino antiaderente o nell’apposita crepiera elettrica, sono preparate con ingredienti semplici come uova, farina, latte ed un po’ di burro che è utile per non farle attaccare durante la cottura.

Le crepes sono una ricetta tipica della cucina francese che ormai ha conquistato tutto il mondo, ottime in tutte le versioni sia salate che dolci di forma rotonda e dal sapore neutro. Per renderle sottili e stenderle uniformemente si utilizza uno strumento apposito lo stendi crepes od in mancanza basterà versare un po’ d’impasto nella padella antiaderente e rotearla in modo che la pastella si distribuisca uniformemente su tutta la superficie ed abbia uno spessore di pochi millimetri.

Per ottenere delle crespelle perfette la farina dev’essere ben amalgamata agli altri ingredienti e meno burro si utilizza e meglio è. Se fate le crepes salate aggiungete una presa di sale e poi farcitele con prosciutto, formaggio, pesce o verdure, se preparate le crepes dolci usate un pizzico di zucchero e gustatele con marmellate, crema di nocciola, frutta o creme dolci di ogni genere. Provate la mia pastella e vedrete che crepe!

PROVATE ANCHE:

pastella per crepes veloci
Pastella per crepes dolci e salate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Pastella per crepes

100 ml latte
50 farina
2 uova
15 g burro
1 pizzico sale (o zucchero)

Strumenti

Le crepes si realizzano con una crepiera elettrica o con un padellino antiaderente.
Sinceramente io spesso uso la creperia elettrica ma visto che non tutti la dispongono ho pensato di farvi vedere come realizzarle con il semplice padellino antiaderente.

Attrezzi utili per delle crepes perfette!

Ricetta

Per realizzare un impasto perfetto vi consiglio di utilizzare uno sbattitore elettrico.

Come fare le crepes dolci e salate

Con un mescolatore elettrico sbattete due uova in una ciotola, poi aggiungete la farina setacciata e continuate a mescolare.

Unite il burro precedentemente fuso, il latte, un pizzico di sale (o zucchero) e miscelate bene tutti gli ingredienti. La pastella è pronta, ma prima di utilizzarla riponetela in frigo almeno 30 minuti.

Come cuocere le crepes con pastella già pronta!

Trascorso il tempo di riposo potete procedere alla cottura delle crespelle. Se usate una crepiera elettrica vi consiglio di leggere le istruzioni d’uso del prodotto, se optate per un padellino antiaderente procedete così:
se mettete il burro nella pastella come nella mia ricetta basterà versare un mestolo di pastella al centro del padellino e stendere con l’apposito attrezzo o roteare la padella in maniera che l’impasto si distribuisca uniformante su tutta la superficie formando così la classica forma di crepe rotonda.
potete scegliere anche di non mettere il burro nella pastella, in questo caso strofinate leggermente il fondo della padella con poco burro (questa operazione va fatta solo la prima volta) poi proseguite come indicato sopra.

Attenzione: eseguite questo procedimento molto in fretta, poiché la pastella tende a cuocere rapidamente, infatti bastano pochi secondi per lato. Quando vedrete che la frittatina sarà dorata da una parte giratela con una paletta e fatela cuocere anche dall’altro lato.
Di volta in volta che le crepe sono pronte adagiatele su un piatto sistemandole una sopra all’altra.

pastella per crepes

Crepes fatte in casa: la pastella perfetta!

Con una pastella così non possono che venire delle crepes perfette! Adesso non vi rimane che decidere come farcirle, il gusto neutro si presta benissimo per ricette di crespelle dolci o salate, a voi la scelta. Date sfogo alla vostra fantasia e sono certa che realizzerete dei piatti deliziosi.

pastella per crepes fatte in casa
Crepes fatte in casa

Conservazione e consigli

Conservazione: potete preservare la pastella in frigo per un giorno al massimo. Se cuocete le crepes potete conservarle già pronte in frigo per 2-3 giorni o congelarle avvolte in una pellicola trasparente per alimenti.
Consigli: potete decidere di mettere il burro nell’impasto oppure eliminarlo ed imburrare solo il padellino. Potete eliminare sale o zucchero per avere un sapore ancora più neutro per farcire le crepes con ricette salate o dolci.
Dopo il riposo in frigo (almeno 30minuti) mescolate bene la pastella prima dell’uso.

RICETTE DOLCI SEMPLICI

4,9 / 5
Grazie per aver votato!