Crea sito

RAGU’ BIANCO

ragu' bianco

Con il Ragù bianco direi proprio che gioco in casa, una ricetta toscana amata ed apprezzata per la sua semplicità e genuinità, un gusto che si accompagna perfettamente con primi piatti e li rende davvero unici!!! Nella mia regione ne andiamo fieri, è il sugo per eccelenza. Come resistere ad un piatto di pici al ragù bianco??? Insomma chiunque venga in visita in toscana non può tornare a casa senza prima aver assaggiato il Ragù bianco, la ricetta è come quella del classico ragù, ma senza pomodoro. Il segreto sta nella cottura, deve essere lenta in modo da fare insaporire tutti gli odori insieme alla carne, è solo così che si ottiene il massimo da questa ricetta.

E’ il nostro condimento per i primi piatti della domenica, delle feste, dello stare insieme…piace a tutti ed è buono. Lo si prepara nelle sagre di paese, nelle tavolate di famiglia…insomma dove volete, è buono e rende tutti felici!!! Non manca mai neppure in casa mia, anzi quando lo preparo ne faccio sempre in più per surgerarlo ed averne una scorta, ha solo un unico difetto: quando si cucina dopo bisogna farsi subito una bella doccia e panni in lavatrice…perchè l’odore di questo ragù ti rimane addosso e chi ti si avvicina capisce subito cosa hai cucinato!!!

Ma non perdetevelo…è davvero buono! Seguitemi qui se volete ed intanto Apparecchiate la tavola!

ragu' bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 500 gCarne macinata di manzo
  • 2Carota
  • 1Cipolla
  • 1 costaSedano
  • 2 ramettiRosmarino
  • 8 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Brodo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Come preparare il Ragù bianco

Per prima cosa tritate finemente le carote, la cipolla ed il sedano e metteteli in un tegame con l’olio.

Fate rosolare gli odori per circa 5 minuti.

Aggiungete quindi la carne di manzo macinata (l’ideale sarebbe il macinato di Chianina) e fatela ben rosolare a fuoco moderato, senza coperchio, per almeno 15 minuti dopodichè salate e pepate.

Versate un bicchiere di vino bianco, fatelo sfumare a fuoco alto, mescolate tutti gli ingredienti con un mestolo di legno ed aggiungete i rametti di rosmarino che andrete a togliere a fine cottura.

Abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere a fuoco lento per circa un’ora e mezza a tegame coperto, girando spesso con un mestolo di legno.

Se il ragù dovesse ritirarsi troppo, aggiungete del brodo.

Il vostro Ragù bianco è pronto per condire la pasta che più amate quindi Apparecchiate la tavola!

un consiglio…

  1. Aggiungete un pò di peperoncino se vi piace…la ricetta tradizionale non lo prevede, ma io lo metto lo stesso e secondo me ci sta pure bene!!!

Conservazione

Questo sugo potete tranquillamente surgerarlo già porzionato per gustarlo nei giorni lavorativi quando avete poco tempo per cucinare!!!

Ricetta simile è il Ragù di carne ma ha in aggiunta la salsa di pomodoro.

/ 5
Grazie per aver votato!