Taccole con pomodoro

Le taccole con pomodoro o piattoni, sono una delizia, un regalo di questa primavera che sta sbocciando e ci riempie di colori e sapori.

Cucinati cosi semplicemente sono un contorno gustosissimo vegetariano per accompagnare i nostri migliori secondi piatti oppure da mangiare solo con una buona mozzarella di bufala.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

 

taccole con pomodoro
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 500 g Taccole
  • 2 Pomodori ramati
  • 1 Cipolla (piccola)
  • 1 pizzico Sale
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. Per preparare le taccole al pomodoro per prima cosa sbollentate i pomodori tagliandoli a croce alla base in una pentola con acqua bollente per 2 minuti, scolateli e togliete la pelle.

  2. Lavate le taccole sotto l’acqua corrente fredda, spuntatele e sbollentatele in una pentola con acqua bollente per 5 o 6 minuti, non di più.

    Scolateli e tagliateli a pezzettoni.

  3. In una padella scaldate l’olio extra vergine di oliva e soffriggete la cipolla affettata sottile per 4 o 5 minuti, aggiungete i pomodori spellati e tagliati a tocchetti dopo che avrete eliminato l’acqua di vegetazione e parte dei semini interni quindi lasciate andare a fuoco basso per 10 minuti.

  4. Aggiungete ai pomodori le taccole, salate e proseguite la cottura per altri 6 minuti mescolando spesso per far insaporire per bene il tutto.

  5. A cottura ultimata condite le taccole al pomodoro con un pizzico di sale e un po di pepe nero macinato al momento.

  6. Lasciate riposare le taccole al pomodoro 5 minuti prima di portare a tavola e..

    BUON APPETITO

Note

Le taccole al pomodoro possono essere mangiate anche a temperatura ambiente oppure fredde.

Le taccole al pomodoro si conservano in frigo in un contenitore ermetico per 3 giorni.

QUI e anche QUI trovate altre RICETTE di PRIMAVERA. Se invece volete vedere altro tipo di ricette TORNA IN HOME 

Contorni di Verdure

Informazioni su Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Precedente Patate e melanzane gratinate al forno Successivo Ricetta malfatti ricotta e spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.