Crea sito

Piselli stufati con prosciutto

I piselli stufati con prosciutto, contorno gustoso, facile e saporito piace davvero a tutti, se siete previdenti e congelate i piselli freschi potete prepararlo in qualsiasi periodo dell’anno, io adoro i piselli quindi quando ci sono freschi li congelo in sacchetti di piccole proporzioni cosi da averli pronti da buttare in pentola e voilà, andiamo a scoprire come si fa la ricetta subito dopo la foto come sempre.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete vedere ogni giorno la mia ricetta nuova basta un mi piace. Se invece volete seguirmi su GOOGLE. oppure su PINTEREST vi aspetto tutti

piselli stufati
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 400 g Piselli freschi (o surgelati)
  • 2 Scalogni
  • 140 g Prosciutto cotto
  • 1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • 1 costa Sedano

Preparazione

  1. Preparare i piselli stufati è davvero facile e veloce, lavate e sbucciate gli scalogni, tritateli non molto finemente.

    Ricavate dalla costa di sedano delle strisce con il pelapatate. Tritate il prosciutto cotto a pezzetti non troppo grandi.

  2. In una padella ampia scaldate l’olio extra vergine e rosolate scalogno e sedano per qualche minuto senza farlo imbiondire, aggiungete il prosciutto cotto e mescolate per insaporire.

  3. Se usate i piselli surgelati freschi, tuffateli nella padella ancora congelati, lasciateli rinvenire insieme a scalogno e prosciutto mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

  4. Dopo 4 minuti aggiungete il concentrato di pomodoro e qualche cucchiaio di brodo vegetale caldo, abbassate la fiamma e a tegame scoperto lasciate stufare.

  5. Controllate che il liquido non si asciughi troppo e se serve aggiungete in piccole quantità, a cottura ultimata i piselli stufati devono risultare morbidissimi ma non disfatti e abbastanza asciutti.

  6. Dopo 15 minuti di cottura alzate la fiamma e lasciate asciugare i piselli stufati, condite con un pizzico di sale solo a cottura ultimata, mescolate per bene per insaporire.

  7. I piselli stufati possono essere mangiati caldi dopo averli lasciato riposare 5 minuti, oppure tiepidi, sono buonissimi anche freddi il giorno dopo.

    BUON APPETITO

Consiglio

Se vi avanzano i piselli stufati si conservano in frigo per 2 giorni chiusi in un contenitore ermetico. QUI e anche QUI trovate ALTRE ricette con PISELLI. Se invece volete vedere altro tipo di ricette TORNA IN HOME

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.