Pollo alla cacciatora in bianco

Il pollo alla cacciatora in bianco,  è un ottimo secondo piatto, ne esistono parecchie versioni, io ho scelto quella in bianco per una questione personale, ma potete comunque aggiungere del pomodoro a pezzettoni in cottura e diventa un piatto molto più colorato ma a mio avviso il sugo di pomodoro copre il sapore del pollo.

Pochi ingredienti per un secondo piatto da leccarsi i baffi, aggiungete le olive verdi se non vi piacciono quelle nere e potete anche non fare il soffritto e aggiungere solo l’aglio, ma con il soffritto si crea un sughetto molto gustoso.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

pollo alla cacciatora
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    35/40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Cosce di pollo
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 2 spicchi Aglio
  • 12 Olive nere
  • 12 Olive verdi
  • 100 ml Vino bianco
  • 1 rametto Rosmarino
  • 5 foglie Salvia
  • 3 pizzichi Sale
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare il pollo alla cacciatora in bianco iniziate pulendo le cosce e sovra cosce di pollo delle piumette ancora presenti quindi asciugatelo con carta da cucina ricordatevi che il pollo non va mai lavato, tenete da parte.

  2. Sbucciate gli spicchi di aglio e lasciandoli interi fateli rosolare in una padella capiente con l’olio extra vergine di oliva.

  3. Dopo qualche minuto, prima che l’aglio si bruci aggiungete i pezzi di pollo e lasciateli rosolare per bene da tutte le parti a fiamma viva.

  4. Mentre il pollo si rosola tritate la cipolla e la carota a pezzettini piuttosto piccoli, aggiungeteli alla padella quando il pollo sarà bello colorito da tutti i  lati e sfumate con il vino lasciandolo evaporare a fiamma viva.

  5. Quando il vino sarà evaporato aggiungete le olive, mescolate il tutto per far insaporire e condite con del sale, abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e portate a cottura il tutto per almeno 35 minuti.

  6. Ricordatevi di rimestare il tutto e di controllare che non asciughi troppo almeno un paio di volte durante la cottura, se dovesse servire aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda.

  7. Tritate le erbe aromatiche e aggiungetele al pollo alla cacciatora pochi minuti prima di spegnere il fuoco.

     

  8. Girando spesso i pezzi di pollo avrete un pollo alla cacciatora gustosissimo, tenerissimo e le carni saranno succose al suo interno ma cotte a puntino.

    Provate e mi saprete dire la vostra e…

    BUON APPETITO

Note

Il pollo alla cacciatora si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico per 2 giorni.

Potete congelare il pollo alla cacciatora e prima di mangiarlo lasciatelo scongelare a temperatura ambiente e scaldatelo in padella coperta a fuoco bassissimo.

QUI e anche QUI trovate ALTRE ricette con il POLLO.

Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

Precedente Menù 12-13 gennaio Successivo Tagliatelle prosciutto e piselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.