Pizza con autolisi come in pizzeria

Oggi vi mostro come fare la pizza con autolisi come in pizzeria ma voi vi chiederete che cos’è l’autolisi? è una sorta di preimpasto con solo farina e acqua che permette di sviluppare la maglia glutinica per poi avere un impasto molto alveolato, leggero, croccante fuori e morbido dentro senza impastare quindi senza tanti giri di pieghe e utilizzando una farina normale cioè con poca forza avrete una bellissima pizza che farà contenti tutti a tavola.
Andiamo a scoprire subito dopo la foto come si prepara la pizza con autolisi come in pizzeria!!
Se volete vedere altri impasti ecco la pizza ad alta idratazione oppure l’impasto pizza con lievito madre secco.
Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette.
Questo articolo contiene link sponsorizzati

pizza con autolisi come in pizzeria
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo7 Ore
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4 pizze
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pizza con autolisi

  • 1 kgfarina 00
  • 650 mlacqua
  • 5 gsale
  • 7 glievito di birra fresco
  • 30 golio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Impastatrice elettrica o planetaria
  • 4 Teglie da forno per pizza

Preparazione pizza con autolisi come in pizzeria

  1. Per preparare la pizza con autolisi come in pizzeria sistemate la farina in una ciotola capiente e incorporate 500 ml di acqua, mescolare bene per farla assorbire.

    Coprire con pellicola e lasciare riposare per 1 ora al massimo 2 per favorire la formazione della maglia glutinica.

  2. Inserire l’impasto nella planetaria oppure in un robot da cucina munito da gancio, impastare di nuovo e nel frattempo fate sciogliere il lievito nell’acqua restante.

  3. Aggiungetelo poco per volta aspettando che sia ben assorbito dall’impasto.

    Incorporate per ultimo il sale e l’olio.

  4. Rovescia l’impasto sul piano lavoro e con le mani unte di olio lavora per allungarlo quindi piega le due estremità verso il mezzo come a fare una piega a libro.

  5. Sistema l’impasto in una ciotola capiente, copri con pellicola e lascia lievitare in luogo tiepido o nel forno spento con la luce accesa per almeno 6 ore.

  6. Dividi l’impasto lievitato aiutandovi con un tarocco o un coltello in 4 parti più o meno uguali.

  7. Cospargi il piano lavoro con della semola di grano duro e stendi ogni impasto dopodiché inseriscilo nelle teglie e lascia lievitare ancora per 1 ora sempre coperto per evitare si secchi in superficie.

  8. Inforna la pizza con autolisi come in pizzeria a 250° preriscaldato per 5 o 6 minuti, tira fuori, farcisci e inforna fino che la mozzarella sarà sciolta e..

    BUON APPETITO

Conservazione pizza con autolisi come in pizzeria

La pizza con autolisi come in pizzeria si conserva in un contenitore ermetico per 1 giorno, è buonissima anche a temperatura ambiente.

Potete congelare la pizza anche divisa in porzioni per averle a disposizione quando avrete voglia.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

2 Risposte a “Pizza con autolisi come in pizzeria”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.