Pane integrale ai 7 cereali

Il pane integrale ai 7 cereali potete prepararlo nello stampo per plumcake per avere delle fette di pane come quello che comprate già affettato e confezionato oppure fare dei panini piccoli da portare a tavola o farcire come più vi piace. Io trovo che il pane integrale ai 7 cereali sia più pratico in piccoli panini visto che li preparo in quantità e li congelo cosi da averli pronti e tirar fuori quando mi serve giusto la quantità da consumare. Il pane integrale è  gustosissimo, profumato e si presta non solo per essere usato a tavola, spesso e volentieri noi lo farciamo con delle verdure grigliate e del formaggio cosi abbiamo un pranzo o cena veloce senza stare ai fornelli chissà quanto tempo.

Andiamo a scoprire come si prepara il pane integrale ai 7 cereali subito dopo la foto come sempre.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti pane integrale ai 7 cereali

  • 500 gfarina integrale (ai 7 cereali )
  • 300 mlacqua
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 7 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainosale
  • 1 cucchiainomiele

Preparazione pane integrale ai 7 cereali

  1. Per preparare il pane integrale ai 7 cereali inserite nella ciotola dalla vostra planetaria ( se la possedete) la farina, altrimenti va bene una ciotola in vetro.

  2. Sciogliete il lievito di birra insieme al miele in pochissima acqua che toglierete del totale da utilizzare e aggiungetela alla farina insieme all’olio extravergine di oliva.

  3. Se usate la planetaria iniziate ad impastare a bassa velocità inserendo mano mano la restante acqua. Se lo fate a mano, mescolate con un cucchiaio in legno mentre aggiungete la restante farina.

  4. Una volta che avrete un composto liscio e amalgamato potete aggiungere il sale e continuate ad impastare in planetaria per almeno 10 minuti. Oppure a mano rovesciando l’impasto sul piano lavoro leggermente infarinato e lavoratelo energicamente con le mani unte di olio.

  5. Ponete l’impasto a lievitare dentro una ciotola, coperto con pellicola per alimenti in un luogo tiepido per almeno 6 ore. (le farine integrali hanno bisogno di più tempo per lievitare correttamente).

  6. Trascorso il tempo di lievitazione il vostro impasto sarà più che raddoppiato di volume quindi tiratelo fuori dalla ciotola, sgonfiatelo e formate un  filoncino tondo e lungo che potete dividere in tanti pezzi quanti panini volete preparare.

  7. Arrotondate i panini lavorandoli nella spianatoia con movimenti circolari aiutandovi con le mani leggermente bagnate. Coprite con carta forno la leccarda dal forno e ponete i panini distanziati tra di loro, coprite con un canovaccio e fate lievitare ancora per almeno 2 ore o fino al raddoppio.

  8. Se invece decidete di fare un solo pane ponetelo dentro lo stampo per plumcake unto di olio e lasciate lievitare fino che arriva al bordo dallo stampo stesso.

  9. A lievitazione avvenuta preriscaldate il forno a 220°, cuocete il pane  integrali nel ripiano più basso del vostro forno per i primi 10 minuti quindi abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura fino che si sarà formata in superficie una crosticina croccante e leggermente dorata.

  10. Una volta cotti i panini integrali sfornateli, sistemateli su di una gratella a raffreddare prima di consumarli e.. BUON APPETITO

Conservazione

Il pane integrale si conserva chiuso in un sacchetto di carta per 3 o 4 giorni. Potete congelare il pane integrale sia che fate dei piccoli panini che un solo pane nello stampo di plumcake, in questo caso vi consiglio di tagliarlo prima a fette e congelare le fette divise in porzioni.

Altre ricette

QUI  e anche QUI trovate ALTRE ricette di PANE fatto in casa. Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.