Crea sito

Insalata pantesca con fagiolini

La insalata pantesca ovviamente è tipica dall’isola di Pantelleria dove è permesso aggiungere i fagiolini se di stagione quindi io che adoro le ricette regionali mi sono decisa a provarla, purtroppo posso solo immaginare quanto buona sarà questa insalata pantesca se preparata con i prodotti appunto di Pantelleria che purtroppo dalle mie parti qua su non sempre si trovano.

Ugualmente questa insalata merita di essere preparata sia nella versione originale che in questa che vi presento io oggi con i fagiolini.

Semplici, pochi ingredienti che insieme fanno una esplosione di sapore e di colori da portare a tavola in tutte le occassioni.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

insalata pantesca
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 8 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 10 Pomodori piccadilly
  • 10 Pomodori di Pachino
  • 4 Patate
  • 12 Olive nere
  • q.b. Capperi sotto sale
  • 1 Cipolla rossa di Tropea
  • q.b. Aceto di vino rosso
  • 2 pizzichi Sale
  • q.b. Origano
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Fagiolini (opzionale)

Preparazione

  1. Per preparare la insalata pantesca per prima cosa sbucciate e tagliate a tocchetti le patate quindi pulite i fagiolini dei filamenti tagliando le estremità e cuocete il tutto per 8/10 minuti.

  2. Nel frattempo sbucciate e tagliate a fettine sottili la cipolla rossa di Tropea quindi immergetela nel aceto di vino rosso per qualche minuto.

  3. Una volta che le verdure sono cotte passarle sotto l’acqua corrente fredda per fermare la cottura quindi scolarle bene e inseritele in una insalatiera capiente insieme alle olive nere.

  4. Strizzate la cipolla dal aceto e aggiungetela nella preparazione quindi dissalate i capperi dopodiché incorporateli con gli altri ingredienti.

  5. Per ultimo ma non meno importante lavate e tagliate in due i pomodorini, perché di due varietà vi chiedete voi? beh me lo sono chiesta anche io, perché ogni varietà di pomodoro ha un sapore diverso e questo fa di questa insalata pantesca una cosa unica.

    Aggiungeteli nell’insalata, mescolate.

  6. Condite ora la insalata pantesca con del buon olio extra vergine di oliva, il sale e abbondante origano secco quindi ponetela in frigorifero per almeno 1 ora prima di mangiarla.

  7. In questo riposo in frigo la vostra insalata pantesca si sarà insaporita per bene, tiratela fuori dal frigo, lasciatela a riposo a temperatura ambiente 10 minuti dopodiché portate a tavola e..

    BUON APPETITO

Note

La insalata pantesca va mangiata in giornata altrimenti sopratutto i pomodori perdono di freschezza, tuttavia potete prepararla in anticipo e aggiungere i condimenti e i pomodori poco prima di portare a tavola.

QUI e anche QUI trovate ALTRE ricette SFIZIOSE.

Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.