Wurstel pastellati con farina di mais

Wurstel  pastellati con farina di mais, e se volete di mais e grano saraceno, la conoscete vero la farina che serve per preparare la polenta Taragna?

Io ho usato questa, ma andrà benissimo la farina di mais semplice, come da titolo

Ebbenene avevo una confezione aperta ed ho pensato di utilizzarla per pastellare questa preparazione di oggi.

Sono venuti di una delizia unica, croccanti saporiti con una cottura all’interno perfetta, avendo usato dei wurstel piccoli di pollo, se ne è avanzata un po e ho pensato bene di utilizzarla per formare delle piccole frittelle.

Quelli originali sono le tradizionali salsicce tedesche, dall’impasto di carne di maiale e di manzo, si chiamano con un nome che nella lingua tedesca è diminutivo di “wurst” che significa appunto salsiccia.

Quelli che ho usato sono della Wuber, cotti a vapore, senza lattosio, glutammato aggiunto, polifosfati e senza glutine.

In generale è un salume precotto dalla forma allungata, prodotto con carne suina, ovina, od avicola e l’aggiunta eventualmente di spezie. Avete presente negli Stati Uniti i famosi hot dog ?

Possono essere consumati sia caldi che freddi, freddi si tagliano a rondelle dopo essere stati lessati, per essere utlizzati in sfiziosi stuzzichini, su tartine, o insalate di pasta o riso.

Caldi sono ottimi alla brace o alla piastra, da accompagnare a crauti, puré, o per preparare golosi panini.

Nella scelta guardiamo sempre agli ingredienti e soprattutto che non contengano polifosfati e conservanti.

Si conservano ovviamente in frigorifero rispettandone la data di scadenza.

Wurstel pastellati con farina di mais
Wurstel pastellati con farina di mais

Wurstel pastellati con farina di mais

INGREDIENTI

per 2 persone

8 piccoli wurstel

100 grammi di farina di mais

1 uovo

1/2 bicchiere di latte

50 grammi di farina bianca

olio di semi per frittura

PROCEDIMENTO

  • In una ciotola sbattere l’uovo con la farina di mais o quella per la polenta Taragna, salare, versare a filo il latte, e continuare a sbattere fino ad ottenere una pastella densa e senza grumi
  • lasciarla riposare per 30 minuti
  • A questo puntopassate i wurstel nella pastella quindi nella farina bianca e fare aderire bene, friggere in olio bollente, accompagnare a frittelline se vi sarà rimasta della pastelle, gettandola a cucchiaiate sempre nell’olio bollente.
  • Servire caldi, accompagnati da maionese , ketchup, senape

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.