Tortelli piacentini con crema di zucca

I tortelli piacentini con crema di zucca sono un piatto raffinato, un po’ lungo da preparare se come da noi i tortelli li preparate in casa. I tortelli piacentini con crema di zucca , i tortelli in sé nello specifico, sono un piatto tipico delle nostre parti, il ripieno può variare può essere anche di zucca come può variare il sugo per condirli. Quelli che vi presento oggi sono tortelli delicati con crema di zucca. La ricetta, classica, che vi propongo è tratta dal libro di cucina C. Artocchini. Per prepararli ci vuole una certa manualità. I tortelli sono il classico primo di magro piacentino, non possono mancare la vigilia di Natale, con zucca o spinaci come ripieno, anche in bianco con solo burro, o burro e salvia, se piace, come condimento e grana. Da tradizione, vanno cucinati in bianco.

tortelli con crema di zucca

 

 

Tortelli piacentini con crema di zucca

Per la SFOGLIA

400 grammi di farina bianca

2 uova intere

acqua

sale

Per il RIPIENO

300 grammi di spinaci o erbette

200 grammi di ricotta

40 grammi di formaggio grana grattugiato

1 uovo

sale

noce moscata

Per la crema di zucca

( per la preparazione della zucca vi rimando a : Zucca cotta al microonde )

Diluite la crema ( quantitativo a piacere ) con latte, salare q.b ( o insaporire con qualche cubetto di pancetta _io non l’ho messo_ ) unire 50 grammi di nocciole in graniglia

PROCEDIMENTO

Preparare la sfoglia sottile, fare delle strisce larghe 8 cm circa , ottenere dei rombi

su di ognuno ponete un poco di ripieno ottenuto in questo modo:

1) lessare gli spinaci ( o bietole o erbette ), scolarli, strizzarli

2) passarli al passaverdura con la ricotta, unire l’uovo, il formaggio e noce moscata

3) mettere un po’ di ripieno su un rombo di pasta, appoggiarlo sulla mano sinistra, con la destra ripiegare la pasta chiudendo il tortello a forma di treccia.

4) lessare i tortelli in acqua bollente salata, scolarli quando vengono in superficie, passare ogni tortello nella crema, impiattare e ricoprire con crema di zucca , quantitativo a piacere.

Grana, facoltativo.

TURTE’I ( in dialetto Piacentino )

tortelli piacentini con crema di zucca

Precedente Polpette con zucca e ricotta Successivo Frittelle cioccolato e zucca

Lascia un commento