Pollo al pomodoro e origano

Il pollo al pomodoro e origano è un delizioso secondo piatto di carne, da preparare in modo sfizioso e stuzzicante.

Vi è mai capitato di acquistare un intero petto di pollo, non utilizzarlo subito, aprite il congelatore e ve lo trovate davanti intero con la voglia di cucinarlo, ma intero così cosa ci si può fare?

Al di là della solita fettina, anzi fettine perché con questa quantità di carne ve ne viene più di una, al di là di scaloppine o cotolette, eccovi la soluzione

Innanzi tutto dovrete pensare allo scongelamento, se invece lo avete appena comprato non ci saranno problemi.

Con pochissimi semplici ingredienti vi ritroverete con un leggero secondo piatto di carne, dal sapore delicato, semplice e facile da cucinare che piacerà sicuramente anche ai più piccoli.

E poi, particolare da non sottovalutare, questi bocconcini di carne si scioglieranno in bocca tanto risulteranno morbidi.

Ma passiamo alla ricetta.

Pollo al pomodoro e origano

 

Pollo al pomodoro e origano
Pollo al pomodoro e origano

INGREDIENTI

1 petto di pollo, intero, circa 400 grammi

farina bianca, q. basta

4 o cinque acciughe, dissalate e a pezzettini

vino bianco secco

1 scalogno, lavato sbucciato e a fettine sottili

400 grammi di polpa di pomodoro

( polpa Bella della Star )

origano

qualche oliva nera, denocciolata

3 o 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva

PROCEDIMENTO

  • Se avete il petto di pollo nel congelatore, scongelatelo nel frigo, per tempo, altrimenti potete passarlo nell’apposita funzione al microonde
  • Passatelo accuratamente sotto l’acqua fredda per lavarlo, asciugarlo con carta da cucina.
  • Appoggiare la carne su di un tagliere, togliere l’ossicino interno, e passare al taglio, prima a listarelle poi a bocconcini più piccoli
  • Passarli ad uno ad uno in un velo di farina
  • In una casseruola antiaderente, nell’olio ed un pezzetto di dado vegetale, fare appassire con un goccio d’acqua lo scalogno, aggiungere le acciughe, schiacciarle con una forchetta e farle sciogliere, unire la carne e fare prendere colore, bagnare con il vino, quindi unire i pomodori, portare lentamente a cottura, aggiustando di sale se necessario, ed allungando con acqua se il sugo tendesse a restringersi troppo.
  • Poco prima della fine cottura, unire le olive, fare insaporire, ( il pollo sarà pronto quando potrete affondarvi la forchetta senza difficcoltà )  e spolverare con origano.
  • Servire bello caldo, ma gustoso anche tiepido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.