Favata sarda

image2 764x1024 Favata sarda
Favata sarda,oggi vi faccio fare un viaggio culinario nella stupenda Sardegna infatti questo piatto ha origini sarde e nella tradizione viene servita con carta musica,e con la giornata cupa,invernale,fredda e piovosa di oggi questa ricetta sará apprezzata dal nostro palato.Favata sarda un’altra ricetta scoperta grazie alla rubrica di cui mi occupo tutti i mesi sul giornale “Di Tutto Cucina”,(in uscita questi giorni)una scoperta davvero deliziosa e saporita.Se anche voi adorate i sapori un pò forti,vi attraggono piatti della tradizione non potete non assaggiare questa favata sarda,fave fresche e finicchietto selvatico accostato a un bel pezzo di cotenna e un pò di carne di maiale e la stupenda carta musica,altro non é che pane carasau,sfoglie croccanti e appunto quando si spezza se ne sente la musica.Bé io posso stare qui a descrivervi in lungo e in largo questo piatto ma per sentirne sapori e profumi dovete metterlo in pentola,eccovi la ricetta.

Ingredienti
1 kg fave fresche già sgusciate
1 cipolla grande
300 gr di salsiccia sarda
400 gr di costine di maiale
2 cucchiai di semi di finocchietto
100 gr di cotenna di maiale
1 peperoncino rosso
1 spicchio d’aglio
carta musica
Olio qb
Sale qb
pepe qb

Preparazione
Sgusciare le fave e tenere da parte
Mettere in un tegame la cipolla tritata,e l’aglio con due cucchiai di olio extravergine d’oliva,appena sarà dorata,unire la cotenna fatta a listarelle, versare poi nella pentola le fave e aggiungere acqua fino a coprirle tutte,salare e pepare
Unire alle fave la salsiccia tagliata a rondelle i semi di finocchietto il peperoncino, e cuocere per un’oretta circa
Disporre sul fondo delle singole fondine alcuni fogli di carta musica, versarvi alcuni mescoli di favata e completare il piatto con un filo di olio extravergine crudo

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.