Spaghetti alle vongole veraci come quelli del ristorante

Gli spaghetti alle vongole sono uno dei piatti tipici della cucina mediterranea. Sono eccezionali e facilissimi da preparare.
Sono un primo piatto di pesce dalla bontà unica, tipico della tradizione napoletana ma diventato simbolo della cucina italiana.
Pochi accorgimenti per portare in tavola un piatto da ristorante!
Provate anche un buonissimo risotto ai gamberi che sa di mare

spaghetti-alle-vongole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1.5 kgvongole veraci
  • 350 gspaghetti (ruvidi trafilati al bronzo)
  • 4 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 10 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchierevino bianco secco
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino

Strumenti

  • Tegame

Preparazione degli spaghetti alle vongole

  1. Mettete le vongole a spurgare per almeno 12 ORE in acqua salata, in modo da eliminare la sabbia.

  2. Prendete un capiente tegame e metteteci dentro le vongole ben scolate con 2 spicchi di aglio e del peperoncino.

  3. Coprite con un coperchio e lasciate andare a fuoco vivace fin quando tutte le vongole non si saranno aperte. Ci metteranno 3-4 minuti ad aprirsi tutte. NON FATELA CUOCERE OLTRE altrimenti le carni delle Vongole si induriranno!

  4. Spegnete il fuoco e togliete dal tegame le vongole. Mettetele da parte, quindi filtrate con un fazzoletto di cotone e con un passino TUTTA l’acqua di cottura.

  5. Asciugate il tegame e preparate un soffritto con abbondante olio e aglio (se volete potete aggiungere anche un pizzico di peperoncino) . Lasciate andare per qualche minuto fino a che l’aglio non si sarà imbiondito.

  6. Aggiungete quindi tutte le vongole (sgusciate e non) insieme a 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato.

  7. Lasciate soffriggere a fuoco moderato.

    Aggiungete il vino bianco, lasciate evaporare completamente a fiamma moderata e poi aggiungete l’acqua di cottura delle vongole filtrata.

  8. Nel frattempo fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

  9. Togliete tutte le vongole dal tegame e anche l’aglio e lasciate addensare il sughetto per circa 1 minuto a fuoco moderato.

  10. Dovrete ottenere un sughetto cremoso, ma non troppo ristretto quindi se occorre aggiungete un pò di acqua di cottura della pasta.

  11. Quando gli spaghetti sono pronti, scolateli quasi duri, molto più che al dente.

  12. Fateli mantecare a fuoco moderato nel sugo di vongole, aggiungendo altro prezzemolo, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, ancora un pò di olio e risottate la pasta.

  13. Infine aggiungete le tutte le vongole.

  14. spaghetti-alle-vongole

    Servite i vostri spaghetti alle vongole caldi e fumanti.

Consiglio di Adriana

Molti sgusciano la maggior parte delle vongole e ne lasciano solo poche col guscio come guarnizione. Il mio consiglio è quello di tenerle tutte col guscio, il sapore di mare sarà più intenso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.