Plasmon sandwich al cioccolato non solo per bambini

Chi ha detto che i biscotti Plasmon li possono mangiare solo i bambini? Oggi prepariamo un dolce super facile, super veloce e buonissimo: Plasmon sandwich al cioccolato.
Un dolce che effettivamente piacerà anche ai bimbi perchè i golosi biscotti racchiudono la crema al latte e poi ricoperti da buon cioccolato!
Ideali per merenda di grandi e piccini, ma anche ottimo dessert di fine pasto.
La farcitura interna potete variarla in base ai vostri gusti ed avrete dei sandwich dolci sempre differenti.
Provate anche i tacos dolci con crema paradiso e fragole
Io ho utilizzato i biscotti contenuti nella scatola Degustabox del mese di agosto.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 30biscotti Plasmon
  • 200 gcioccolato fondente

Per la crema

  • 250 glatte
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 80 gzucchero
  • q.b.rum (facoltativo)

Strumenti

  • Pentola
  • Carta forno

Preparazione dei plasmon sandwich al cioccolato

  1. Versate in un tegame la Maizena e lo zucchero. Unite poco alla volta il latte mescolando con un cucchiaio di legno per ottenere un composto fluido e per evitare la formazione di grumi. Aggiungete l’aroma scelto

    Cuocete la crema sul fuoco basso mescolando di continuo, fino a quando si addenserà.

    Lasciate raffreddare.

    Spalmate la crema sui biscotti e metterli a due a due tipo panino.

  2. Mettere poi i biscotti in frigo per un’ ora in modo che la crema si solidifichi ben bene.

  3. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolaato fondente.

  4. Glassate tutti i plasmon sandwich e fateli raffreddare su della carta forno.

  5. Conservate in frigo e se preferite qualcuno lo potete decorare anche con farina di cocco.

Consiglio di Adriana

Per la farcitura interna potate optare anche per una crema alla nocciola e decorazioni esterne granella di nocciole, oppure crema all’arancia, crema al cocco, crema al limoncello. Insomma ogni gusto sarà un successo!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.