Pizza rovesciata cipolle e patate

La pizza è chiamata rovesciata perché semplicemente la pizza viene “montata” al contrario ossia partendo dai condimenti poggiati sulla teglia (con carta forno) per poi coprirli con l’impasto e infornare. Una volta cotta , la pizza va rovesciata come una frittata e il risultato sarà un impasto morbido con una base croccante e i condimenti che avranno cotto protetti dall’ impasto. Io l’ho preparata usando cipolle,patate,pancetta. Insomma ecco la mia pizza rovesciata cipolle e patate. Qui trovate l’altra mia versione rovesciata:pizza montanara

PIZZA ROVESCIATA
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina forte (per lievitati)
  • 2 cucchiaiStrutto
  • q.b.Sale
  • 250 gAcqua
  • 1 gLievito di birra fresco
  • 10 gZucchero

Per la farcitura

  • 2Cipolle (medie)
  • 150 gPancetta (a dadini)
  • 150 gScamorza (provola)
  • 1Patate (a fette sottili)

Preparazione

  1. Sciogliere un grammo di lievito di birra in una parte dell’acqua Aggiungere lo zucchero e mescolate con un cucchiaio per favorire la fermentazione.
    Versare tutta la farina nella planetaria.
    Aggiungere la miscela di acqua e lievito, la restante acqua e lo strutto.
    Impastare per 1 minuto e poi inserite il sale, quindi fate andare per 10 minuti. L’impasto deve risultare morbido. Spolverare di farina un contenitore con coperchio adagiate il composto, fate una croce e chiudete con il coperchio per 10-12 ore a temperatura ambiente oppure riponete in frigo per 24 ore.

  2. PIZZA ROVESCIATA

    Tirate fuori l’impasto per pizza con un grammo di lievito a lievitazione lenta e aspettate 2 ore.

  3. In una teglia grande mettete un filo d’olio, le cipolle e la patata tagliate a fettine sottili, e i dadini di pancetta. Adagiate la pasta lievitata e stesa a forma e mettete in forno a 250° per circa 20-25 minuti.

  4. Una volta trascorso il tempo di cottura tirate fuori dal forno la pizza e capovolgetela nel piatto. Ricoprite ora tutta la pizza la scamorza tritata. Servite la pizza rovesciata patate e cipolle ben calda.

Consiglio di Adriana

Aggiungete aghetti di rosmarino e la pizza sarà super!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta di mele e babà non la solita torta di mele Successivo Spaghetti con funghi chiodini e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.