Crea sito

Impasto pizzette fritte alla napoletana

Finalmente ho trovato l’impasto perfetto per le pizzette fritte alla napoletana con cui potrete realizzare anche delle ottime montanare, le classiche pizzette tonde condite con salsa di pomodoro e basilico che si differenziano da quelle a forma di mezza luna ripiene di ricotta.
Una pizza sottile, elastica e leggera da friggere in tanto olio bollente a 185° C.
Il risultato sarà una pizza per nulla unta e super golosa!
Vediamo subito come preparare questo impasto pizzette fritte alla napoletana.

Impasto pizzette fritte alla napoletana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni25 panetti da 50gr.
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 25 montanare oppure 8 pizze fritte
  • 800 gFarina 00
  • 3 gLievito di birra fresco
  • 25 gSale
  • 500 mlAcqua

Preparazione dell’impasto delle pizzette fritte

  1. Versiamo l’acqua in una ciotola e sciogliamo il sale con le mani. Quindi uniamo il lievito e stemperiamolo.

  2. Infine aggiungiamo la farina poco alla volta e quando sarà completamente assorbita trasferiamo tutto su un piano di lavoro.

  3. Continuiamo a lavorare l’impasto per almeno 20 minuti fino ad ottenere un panetto elastico che non si rompa. Formiamo una palla e mettiamola a lievitare nella ciotola coperta da un canovaccio umido.

  4. impasto pizzette fritte alla napoletana

    Per le montanare facciamo riposare l’impasto 30 minuti e successivamente formiamo dei panetti da 50gr. che dovranno lievitare per circa 10 ore.

    Invece per le pizze fritte facciamo riposare l’impasto per 6-8 ore nel forno spento con la luce accesa. In seguito formiamo 8 panetti di circa 150gr. cadauno e lasciamo ancora lievitare coperti per circa 2 ore.

  5. Se cercate altre idee di impasti di pizza vi consiglio l’impasto per pizza con semola di grano duro

un consiglio

Cosa importante e lavorare tanto l’impasto affinché si gonfi bene in cottura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.