Crea sito

Montanare napoletane o pizzette fritte

Montanare napoletane o pizzette fritte sono una vera specialità partenopea!
Semplici pizzette fritte tonde, condite con salsa di pomodoro, parmigiano grattugiato e basilico.
Un piccolo peccato di gola che possiamo concederci ogni tanto, magari il sabato sera, anche perchè la frittura di qualità non fa male alla salute!
Questo impasto è così leggero da rendere queste montanare davvero soffici e irresistibili.
Vediamo come procedere!

montanare napoletane o pizzette fritte
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni12 montanare da 50 gr.
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 12 montanare da 50gr. l’una

  • 400 gFarina 00
  • 1.5 gLievito di birra fresco (se volete diminuire i tempi di lievitazione raddoppiate la dose)
  • 15 gSale
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Basilico
  • q.b.Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 300 gPassata di pomodoro (circa)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 250 mlAcqua
  • q.b.Olio di semi di girasole

Strumenti

  • Padella per friggere dai bordi alti
  • Schiumarola
  • Termometro

Preparazione dell’impasto

  1. impasto pizzette fritte alla napoletana

    Con 250 ml di acqua, sale lievito e farina prepariamo l’impasto base e facciamolo lievitare.

Prepariamo il sugo e assembliamo le montanare

  1. In una pentola mettiamo un filo di olio con lo spicchio di aglio tritato e lasciamo dorare.

    Aggiungiamo la passata di pomodoro diluita con un pochino di acqua e il basilico.

    Lasciamo cuocere per circa 30 minuti regoliamo di sale e mettiamo da parte.

  2. Riprendiamo le palline lievitate e stendiamo i panetti facendo pressione con i polpastrelli per formare un disco e facciamo ruotare con entrambi le mani.

  3. Con l’aiuto di un coppa pasta rotondo ricaviamo dei dischi di circa 50 gr. cadauno.

  4. Versiamo abbondante olio di semi di arachide o girasole in una padella dai bordi alti e riscaldiamolo fino a 185°C.

    Friggiamo le montanarine poche alla volta finchè saranno gonfie e dorate.

  5. Scoliamole con una schiumarola e facciamole asciugare su carta assorbente.

    Schiacciamole leggermente al centro e farciamo con un cucchiaio di sugo una foglia di basilico e del parmigiano grattugiato.

  6. montanare napoletane o pizzette fritte

    Serviamo subito le mostre montanare napoletane o pizzette fritte

  7. Se cerchi altre idee di specialità napoletane prova i finger food di pizza scarola napoletana oppure la mozzarella in carrozza al forno

un consiglio

Per una preparazione più veloce potrete omettere il passaggio con il coppa pasta e modellarle direttamente con le mani.

Se non avete il termometro fate la prova con un pochino di impasto, se si gonfierà, l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.