PASTA COL SALMONE AFFUMICATO SENZA PANNA

PASTA COL SALMONE AFFUMICATO SENZA PANNA

Ricetta di Piero Benigni

La pasta col salmone affumicato è un primo delizioso che piace in genere a tutti. Si può fare con qualunque formato di pasta, sia di semola che all’uovo.

Quelli più usati sono le fettuccine, le farfalle e gli spaghetti, come nelle foto.

la cucina di piero

http://blog.giallozafferano.it/pierobenigni/pasta-col-salmon…cato-senza-panna/

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • salmone affumicato 250 g
  • pasta di semola o all’uovo, secca 320 g
  • cipolla media mezza
  • burro 30 g
  • di succo di limone mezzo cucchiaio
  • di prezzemolo 1 ciuffo
  • olio evo, vino bianco secco, pepe q.b.

Preparazione

  1. PASTA COL SALMONE AFFUMICATO SENZA PANNA

    Ricetta di Piero Benigni

    Tritate finemente la cipolla e mettetela a soffriggere in padella con 3 cucchiai d’olio. Tenete il fuoco basso, rimestate e sorvegliate spesso che non si bruci

    Dovrà dorarsi e ammorbidirsi completamente, il che richiederà una ventina di minuti.

    Aggiungete il poco burro, il salmone tritato non troppo finemente e il cucchiaio di succo di limone. Mischiate bene e fate cuocere 2 o 3 minuti a fuoco dolce, poi sfumate con un cicchetto di vino bianco.

    Perché il piatto venga buono si deve cuocere poco il salmone, altrimenti diventa salato e si rinsecchisce. In pratica, basta che si scotti e cambi colore.

    Appena la pasta sarà leggermente al dente, scolatela, buttatela in padella e saltatela per un minuto, non di più. Spolverate di prezzemolo e servite subito con pepe a disposizione.

     

  2. NOTA

    Il segreto di questo piatto sta, come già detto, nel cuocere poco il salmore per evitare che diventi stoppaccioso e salato. In pratica, anche dopo la spadellatura, dovrà essere stato solo scottato.

    Il burro serve a far aderire il condimento alla pasta, perché la carne del salmone è intrisa d’olio scivoloso. Il vino e il limone facilitano anch’essi l’unione di questo olio con la parte acquosa del piatto.

    Il piatto si può fare anche con l’aglio, come nelle foto. Per 4 persone se ne useranno 2 o 3 spicchi. Il salmone non va salato, lo è già.

    Quando la padella col salmone è pronta, se non è pronta la pasta, spengete il fuoco e riaccendetelo solo dopo averla aggiunta ben scolata.

    Buon appetito!

     

     

Precedente SUGO FINTO Successivo SUGO DI CARNE TOSCANO

Lascia un commento