Muffin al cioccolato di Starbucks, ricetta facile senza burro

Muffin al cioccolato di Starbucks

Muffin al cioccolato di Starbucks

Preparazione: 10 minuti Cottura: 20 minuti

Se siete stati da Starbucks, vi sarete di certo imbattuti nei muffin giganti che servono e che sono di una bontà senza eguali (no, ora con questa ricetta avrete anche voi, sulla vostra tavola, la stessa golosità, sofficità e morbidezza… credetemi!). Bene, prepararli è davvero semplicissimo, quasi banale oserei dire ma dovete seguire bene i dosaggi degli ingredienti per ottenere gli stessi risultati. In realtà, io vado poco da Starbucks, ho delle amiche però che, da troppo tempo, osannavano questi muffin al cioccolato di Starbucks e, curiosa come sono, ho dovuto assolutamente provare. Avevano ragione. La bontà di questi dolci lascia senza parole. Perfetti per la prima colazione, per una golosa merenda di grandi e bambini, per una pausa dallo stess quotidiano magari seduti sul vostro divano con una buona tazza di tè o una tazzina di caffè. Insomma, ogni occasione è buona per gustare questi dolcetti.
La ricetta l’ho presa dal blog di Araba Felice  ed è talmente perfetta che ve la riporto pari pari.

Ingredienti (per 10 muffin al cioccolato di Starbucks):
– 1 uovo medio

– 50 g di olio di semi

– 125 g di farina

– 175 g di zucchero semolato

– 45 g di cacao amaro

– 1 cucchiaino raso di bicarbonato

– 1 cucchiaino di lievito per dolci

– ½ cucchiaino di sale fino

– poco estratto di vaniglia

– 100 ml di caffè freddo (molto leggero oppure va benissimo quello lungo americano)

– 110 g di latte

– zucchero a velo per la superficie q.b.

Preparazione:
Per preparare questi golosissimi muffin al cioccolato di Starbucks, mescolate innanzitutto l’uovo con l’olio e unite poi la vaniglia, il sale, il bicarbonato, il lievito e il caffè. Aggiungete ora lo zucchero, il cacao e, infine, la farina e il latte (questi ultimi alternandoli e versandoli un po’ alla volta). Mescolate lo stretto tempo necessario ad amalgamare tutti gli ingredienti tra loro ma non esagerate altrimenti i muffin al cioccolato di Starbucks risulteranno alla fine meno soffici. Il composto ottenuto sarà molto liquido.
Riempiti i vostri stampini da muffin fino a ¾ e cuocete il forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Fate sempre la prova stecchino a fine cottura.
Una volta intiepiditi o raffreddati del tutto, spolverate la superficie con lo zucchero a velo e gustate i vostri muffin al cioccolato di Starbucks in tutta la loro bontà e sofficità.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Muffin al cioccolato di Starbucks

Salva

Precedente Taralli dolci alla birra senza burro, biscotti facili Successivo Fregolotta o sbrisolona integrale salata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.