Crea sito

Tartellette facili ai mirtilli

DSCF0008_600x450

 

Tartellette facili ai mirtilli

 

Complice una zia amante della montagna e della sua nipotina Martolina… da quando è arrivata in casa questa confettura cercavo un modo per darle degno utilizzo. Poi il flash! Vi ricordate le tartellette facili agli agrumi e le tartellette facili al cioccolato? Veloci, semplici, buonissime perché permettono davvero di godere del sapore della confettura o della crema utlizzata… e così le ho trasformate, semplicemente, in tartellette facili ai mirtilli!

 

Ingredienti:

       500 g di pasta frolla (io la preparo con 250 g di farina, 100 g di zucchero, 150 g di burro leggermente ammorbidito, 2 tuorli d’uovo, la scorza di 1 limone piccolino, 1/2 bustina di vanillina: impasto tutto velocemente con le mani, formo una palla e lascio riposare in un luogo fresco per almeno 1 ora).

       150 g di confettura di mirtilli

       20 g di farina

 

Preparazione:

Stendete la pasta frolla su un piano leggermente infarinato ricavando una sfoglia di spessore uniforme.

Con un coppapasta leggermente più grande rispetto ai vostri stampini per tartellette tagliare la pasta e sistemarla nelle formine leggermente imburrate (molti non le ungono… ma io ho sempre paura di combinare un disastro e che mi resti tutto attaccato). Aggiungere la confettura e infornare in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti o, comunque, finchè le tartellette facili ai mirtilli saranno dorate.

Sformare le vostre tartellette facili ai mirtilli e lasciate raffreddare prima di divorarle!

2 Risposte a “Tartellette facili ai mirtilli”

  1. No marta adesso mi metto comoda e mi devi spiegare come hai fatto a tenere il barattolo di questa fantastica marmellata cosi in bilico…ma sei un illusionista? Mentre mi spieghi passami una di queste buonissime tartellette! Ihihihi

    1. Ahahhahhhh… no, pliiiisssss… tu mi fai morire!!! E’ appoggiato al barattolino colorato, che è bello pesante… e non ho respirato! 🙂 🙂 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.