Ciambella di albumi al profumo di mandorle

Ciambella di albumi al profumo di mandorle

Ciambella di albumi al profumo di mandorle

Preparazione: 15 minuti Cottura: 35 minuti

La ciambella di albumi al profumo di mandorle è nata un po’ per caso: gran voglia di un dolcetto ma poco desiderio di passare ore in cucina… in frigo degli albumi avanzati… in dispensa una fialetta di aroma di mandorle. Beh, in circa un quarto d’ora di lavoro il dolce era pronto per essere cotto. Per quanto riguarda la cottura, vi lascio una doppia possibilità: potete procedere nel forno tradizionale oppure nel fornetto Versilia, quella sorta di pentola-forno che cuoce sul gas e che vi fa risparmiare sulla bolletta dell’elettricità oltre che evitare il caldo del forno nel periodo estivo.
La ciambella di albumi al profumo di mandorle, oltre che semplice e rapida da preparare, è soprattutto golosissima: soffice, delicata e saporita, è perfetta per la prima colazione, per una sana merenda o per un coccolo dopo pranzo o cena. Naturalmente potete tenere la base e aromatizzare il vostro dolcetto come più vi piace o in base ai vostri gusti o, ancora, in base a ciò che avete a disposizione nella vostra cucina.
Ma ora che ne dite di passare a vedere assieme ingredienti e procedimento per portare sulla vostra tavola questa semplicissima ciambella di albumi al profumo di mandorle? Forza, vi sto aspettando in cucina!

Ingredienti (per 6 persone):
  • 70 g di farina
  • 70 g di fecola di patate
  • 6 albumi
  • 120 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di mandorle finemente tritate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 fialetta di aroma alla mandorla
  • 1 pizzico di sale
  • mandorle a lamelle per decorare la superficie q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Preparare la ciambella di albumi al profumo di mandorle è semplicissimo.
In una ciotola, innanzitutto, mescolate 100 g di burro, lo zucchero, 50 g di farina, la fecola di patate, il lievito, le mandorle tritate e un pizzico di sale.
A parte, montate a neve ben ferma gli albumi, incorporate delicatamente l’aroma alla mandorla e versate il composto ottenuto in una tortiera a ciambella imburrata e infarinata con la farina e il burro avanzati.
Procedete ora alla cottura:
– in forno tradizionale già caldo a 200° per 35 minuti
– se utilizzate il Versilia, scaldate lo spargifiamma a fuoco medio per 5 minuti, adagiate poi il vostro fornetto sullo spargifiamma e lasciate 5 minuti alla stessa intensità di gas. Abbassate al minimo la fiamma e proseguite la cottura per 25-30 minuti: vi consiglio, prima di aprire il coperchio, di verificare l’avvenuta cottura infilando uno spiedino di legno in uno dei fori del coperchio stesso. Il dolce è pronto quando uscirà perfettamente asciutto.
Sfornate la vostra ciambella di albumi al profumo di mandorle e fatelo intiepidire su una gratella da dolci prima di gustarlo in tutta la sua sofficità.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Ciambella di albumi al profumo di mandorle

Precedente Focaccia wurstel e formaggio, ricetta facile Successivo Ravioli al ragù di tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.