Cavolini di Bruxelles con verza e pancetta

Cavolini di Bruxelles con verza e pancetta

Cavolini di Bruxelles con verza e pancetta

I cavolini di Bruxelles mi sono sempre piaciuti tantissimo… sarà la forma, il “mono-bocconcino”, il sapore particolare… ma fin da piccola ne vado matta. A me piacciono molto anche così, al naturale, spesso poi li preparo con speck e gorgonzola (qui la ricetta) ma, ultimamente, la mia ricetta preferita è proprio quella del cavolini di Bruxelles con verza e pancetta. Se non ho la pancetta in casa la sostituisco con dello speck o del prosciutto cotto a listarelle, anche se con la pancetta… sappiate che non riuscirete a resistere!
Con questa pietanza non mi sento in colpa, poi, perché le proprietà benefiche dei cavolini sono molteplici: ricchi di sali minerali e fibre, contengono poi un buon apporto di vitamine, antiossidanti e sembrano stimolare anche le attività celebrali e di concentrazione. Insomma… la pancetta non è nulla se paragonata alle proprietà dei cavolini… giusto???
Ora vi lascio la ricetta di come preparo io i cavolini di Bruxelles con verza e pancetta: provatela, sono certa che non ve ne pentirete!

Ingredienti (per 4 persone):
– 500 g di cavolini di Bruxelles mondati e ben lavati, dopo aver eliminato le foglioline esterne più dure
– ½ verza mondata, lavata e tagliata a listarelle
– 200 g di pancetta a listarelle o a cubetti
– ½ bicchiere di vino bianco
– olio extravergine di oliva q.b.
– sale e pepe q.b.

Preparazione:
Per preparare i cavolini di Bruxelles con verza e pancetta, sbollentate innanzitutto i cavolini in acqua bollente salata per 5 o 6 minuti; scolateli e immergeteli in acqua ghiacciata se volete che mantengano un bel colore verde brillante.
In una padella, rosolate la pancetta in un filo di olio e unite poi la verza tagliata a listarelle, mescolate e lasciate che si ammorbidisca e si insaporisca regolando con sale e pepe, coprendo la padella con un coperchio. Aggiungete i cavolini ben scolati e fateli rosolare per un paio di minuto assieme alla pancetta e alla verza.
Unite alla preparazione il vino bianco e fatelo sfumare a pentola scoperta.
Servite i vostri cavolini di Bruxelles con verza e pancetta in tavola quando la preparazione è ancora bella calda.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Cavolini di Bruxelles con verza e pancetta

Salva

Precedente Biscotti tre ingredienti Successivo Muffin al cioccolato speciali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.