Crocchette di riso

Le crocchette di riso ,sono un ottimo rimedio  per utilizzare il riso avanzato. A casa le adoriamo e l’altra sera le ho preparate. Mi sembravano tante…ma vi confesso che ne sono rimaste solo due,custodite gelosamente da me, così da poterle offrire ad una persona molto cara. Fare le crocchette di riso è semplicissimo basta seguire pochi accorgimenti e il gioco è fatto. E’ preferibile mangiarle calde ma anche fredde fanno il loro figurone …io sinceramente non riesco ad assaggiarle fredde….chissà perchè!!!!

crocchette di riso blog il mio saper fare

 Crocchette di riso

Ingredienti:

  • 500 gr di riso lessato
  • 3 uova
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • prezzemolo tritato
  • sale pepe
  • olio per frittura

PREPARAZIONE:

Lessare il riso in abbondante acqua salata. Scolarlo, passarlo sotto l’acqua fredda e rimetterlo a scolare. Lasciar raffreddare. Il segreto per delle ottime crocchette di riso è: un riso ben scolato quasi asciutto e molto freddo. Infatti è preferibile lessare il riso la sera prima. In una coppa versare il riso e aggiungere tutti gli ingredienti: formaggio,sale,pepe,uova e prezzemolo tritato.

Mescolare il tutto con cura.L’impasto deve risultare omogeneo. Con le mani unte di olio di oliva formare le crocchette.

CROCCHETTE

Cuocerle in abbondante olio di semi ben caldo, senza affollarle altrimenti si forma una schiuma che non permette una buona frittura.Girarle spesso finchè non saranno dorate e adagiarle su carta assorbente.

CROCCHETTE

CONSIGLIO:

Si possono preparare anche con anticipo e riscaldarle in forno a 150° per 10 minuti circa

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!!

images

 

 

 

43 commenti su “Crocchette di riso

  1. vedo che hai messo il turbo… un post dopo l’altro, brava!! che buone che devono essere… se stavi più vicina venivo a mangiarle… hi hi hi… ciao, laura

    • scusa ma la ricetta originale dice che non si mettono uove nel ‘impasto ma bisogna mettere un pò di mozzarella nel ripieno e passarle prima nella farina poi nel uovo sbattuto e poi nel pangrattato

      • loti64 il said:

        Carissima Antonella, prova la mia ricetta e poi mi dirai. La ricetta originale io non la conosco..la mia mamma le ha sempre fatte :) Fammi sapere. Buona domenica

  2. EDITH il said:

    COMPLIMENTI !!!!!!!!!!!!
    OGGI HO PROVATO A FARLE ANCH’IO SONO SEMPLICEMENTE DELIZIOSE.
    SEI DAVVERO MOLTO BRAVA .
    GRAZIE DI METTERE A DISPOSIZIONE IL TUO SAPER FARE CIAOOOOOOOO :)

  3. edith il said:

    Oggi ho realizzato questa ricetta,davvero squisita!
    complimenti sei bravissima.
    Grazie di mettere a disposizione il tuo saper fare, ma un ulteriore grazie lo devo dire anche alla mia amica Anna che mi ha consigliato questo blog.

  4. Devono essere squisite! Non amo molto friggere a causa dell’odore che si insinua in tutta la casa, ma la prossima volta che lo farò queste crocchette finiranno anche nella mia padella!

  5. mamma miaaa! mi sta venendo fameeee che buoneeeee!! non le ripreparo da anni! ci metto anche un pezzetto di mozzarella dentro, solo la mia ricetta è diversa, ora devo provare la tuaaa

  6. Pingback: Premio ” Il Blog Affidabile” « Pentole e Petali

  7. antonella il said:

    io le faccio spesso…sono una vera delizia e poi quando mi avanza il risotto faccio sempre i supplì e faccio contenta i miei ragazzi… =)

    • loti64 il said:

      Con le dosi della ricetta ne vengono fuori 18/20 dipende dalla grandezza che diamo alle crocchette. Non impanarle nel pan grattato, quando si friggono si sporca l’olio e alterano il sapore delle crocchette. Segui la ricetta e mi raccomando bagna le mani nell’olio o nell’acqua per poterle preparare :) Un bacione e continua a seguirmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *