Marmellata di nespole

La “MARMELLATA DI NESPOLE” è una conserva di frutta che potete preparare in estate. Vi servono pochissimi ingredienti: nespole, zucchero e limone. Non è necessaria l’aggiunta di pectina e la preparazione è veramente semplicissima. Trovare la marmellata di nespole già pronta al supermercato non è facile, ma prepararla in casa invece è un gioco da ragazzi! 🙂

Le nespole sono un frutto di stagione estivo molto zuccherino. Dal momento che le nespole sono ricche di tannino, da quando vengono raccolte deve passare il cosiddetto tempo di ammezzimento, per ottenere una polpa morbida e arancione. Oltre alla marmellata, con le nespole si possono preparare liquori, come il “nespolino” e grappe.

A presto e grazie per aver letto la ricetta!

Anna

Marmellata di nespole
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    1 e mezza ora
  • Porzioni:
    2 vasetti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 600 g Nespole già pulite
  • 200 g Zucchero
  • 1 Limone

Preparazione

  1. Pulire le nespole

    Prima di tutto prendere le nespole, lavarle, levare la buccia e il nocciole e tagliare la polpa a pezzettini. In una ciotola lasciare macerare per circa 30 minuti la polpa delle nespole con lo zucchero e la buccia del limone.

  2. Cottura della marmellata

    Trascorso tale tempo, traferire il composto in una pentola dai bordi alti, togliendo le bucce del limone. Aggiungere il succo di mezzo limone e cuocere la marmellata per circa 1 ora e mezza. A metà cottura frullare la marmellata per ottenere un composto omogeneo.

    Per capire quando la marmellata è pronta, mettere un po’ del composto su un piatto inclinato e se fa resistenza a scivolare via allora potete spegnere il fuoco.

  3. Conservare la marmellata

    Versare la marmellata in vasetti sterilizzati (fatti bollire in acqua per almeno 20-30 minuti), chiuderli bene e capovolgerli per creare il sotto vuoto.

I miei consigli

Se dopo un’ora e mezza la marmellata di nespole risulta ancora liquida, continuate a cuocerla fino a quando non si addenserà un po’.

Non buttate i noccioli delle nespole, perché potete preparare un ottimo digestivo o un liquore alle nespole.

PER SCOPRIRE DI PIU’:

Se sei interessato ad altre ricette di MARMELLATE, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

 

Marmellate e corserve, Nespole

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Ghiaccioli all'albicocca e yogurt Successivo Crostata di ciliegie

Lascia un commento