Bitter flourless chocolate cake with coffee cream

Che fare in una noiosa e piovosa domenica mattina invernale….una torta… calda, buona, golosa da mangiare a merenda con una bella tisana alla frutta.

Un dolce senza farina, non l’avevo mai preparato… leggendo gli ingredienti mi ricordava tanto la torta tenerina che faceva una mia amica…. lei mi ricorda sempre l’Irish Coffee…lo fa come nei migliori locali irlandesi…ed è pure rossa di capelli!!!!

ok…cioccolato, caffè, whisky, panna….è la mia torta…la torta di questa mia domenica mattina quando tutti dormono ancora e ci troviamo in cucina io e la mia gattina Elle, soprannominata Souchef -ina.

….poi in un attimo di distrazione la panna mi è esplosa….e io e lei siamo rimaste un po’ impietrite…come ha fatto a scivolarmi la ciotola…., ci siamo guardate….e giù a pulire il pavimento, i mobiletti della cucina, soffocando le risate, mentre lei mi aiutava a pulire leccando le piastrelle e guardandomi ogni tanto stupita con i suoi occhioni verdi… (prima che qualcuno si scandalizzi…poi le ho ripassate con il detersivo…)

 

Bitter flourless chocolate cake with coffee cream

dal libro Simple di Diana Henry

Ingredienti:

per la torta:

  • 160 gr burro non salato + per imburrare la tortiera
  • 320 gr cioccolato fondente di buona qualità (70% cacao), tagliato a pezzetti
  • 145 gr zucchero
  • 5 uova grandi (separare i tuorli dagli albumi)
  • 40 gr farina di mandorle
  • zucchero a velo per cospargere la torta

per la crema:

  • 300 ml double cream (io ho usato panna da montare)
  • 1/2 cucchiaio da te di caffè istantaneo disciolto in 1/2 cucchiao da te di acqua bollente
  • 2 cucchiai da te di whisky (o a gusto)
  • 3 cucchiai da te di zucchero a velo (o a gusto)

 

Preriscaldare il forno a 180 gradi. Imburrare uno stampo apribile per torte da 20 cm.

Mettere il cioccolato, il burro e lo zucchero in una ciotola resistente al calore sopra una pentola di acqua bollente (l’acqua non deve toccare la ciotola). Lasciare sciogliere il composto, mescolando un po ‘. Rimuovere la ciotola e lasciare raffreddare per circa quattro minuti. Aggiungere al composto i tuorli delle uova, uno alla volta.

Montare gli albumi a neve con una frusta elettrica fino a che formerà delle creste.

Utilizzando un cucchiaio di metallo grande, mescolare la farina di mandorle al composto di cioccolato e la metà degli albumi d’uovo , poi unire il resto degli albumi.

 

Versare l’impasto nella teglia preparata e infornare per 35 minuti.

Far raffreddare completamente la torta, rimuovere con attenzione l’anello e la base e mettere la torta su un piatto da portata. Mentre si raffredda la torta si sgonfierà e farà delle crepe.

 

Preparare la crema:

Montare la panna, poi aggiungere a pioggia il caffè e il whisky, e mescolare bene.

Aggiungere lo zucchero a velo e regolare a proprio gusto (questo è possibile farlo anche con il Whisky).

Cospargere la torta con lo zucchero a velo e servire con la crema

 

Osservazioni:

  • la ricetta è promossa con lode!!!!
  • dolce ottimo, curioso e delicato. Il cioccolato si sente molto e la nota amarognola è deliziosa
  • non va aggiunto o tolto niente perchè è bilanciatissimo ed è una delle torte più buone che io abbia mai mangiato in vita mia….incredibile sia senza farina…
  • la crema è divina, se non siete astemi non omettete il whisky perchè ci sta benissimo, io ne ho usato uno irlandese non molto invecchiato….
  • ho usato normale panna da montare perchè da noi la double cream non si trova, ma ditei che la panna è un validissimo sostituto.

 

Con questa ricetta partecipo allo Starbooks Redone di febbraio

PicsArt_09-30-10.43.54

Precedente Cannoli siciliani Successivo Raspberry yogurt cake

10 thoughts on “Bitter flourless chocolate cake with coffee cream

  1. Cara Veronica, non sai che piacere mi fa vedere che sei diventata Starbooks-Addicted! 🙂
    Questa torta ha l’aria magnifica, e per una ciucchettona come me la panna al Whisky è una golosità in più.
    Hai fatto benissimo a usare la panna fresca da motnare, è l’unico sostituto che abbiamo in Italia per la Double Cream.
    Ottima realizzazione e splendida disamina, grazie!

  2. mi fai morire!!! una redoner compulsiva-ossessiva, fantastica!
    ti dovremmo fare un monumento! Grazie davvero per tutto questo entusiasmo, poi pure variata, sperimenti ogni tipo di libro.
    questa torta dev’essere irresistibile, bisogna che la provi al più presto!

  3. ma che gioia che tu partecipi sempre con così tanto entusiasmo, ci dai davvero la carica veronica! Grazie! Grazie e ancora grazie!
    E questa torta la devo rifare al più presto!

  4. Dal tuo entusiasmo capisco che è un altro dolce che devo fare presto, quel libro ormai l’ho consumato!
    Anche io ho una gattina, ed una volta invece della panna mi è esploso un palloncino che avevo ricoperto di cioccolato, seguendo un tutorial per fare uova di cioccolato senza stampo. Il palloncino era forse troppo sottile e il calore l’ha fuso…ho pulito cioccolato per giorni anche dal gatto!!!

I commenti sono chiusi.