Risotto con asparagi

La ricetta del risotto con asparagi è un piatto tipico del periodo primaverile, quando gli asparagi sono nel pieno del loro sapore, infatti si ottiene un gran primo piatto, saporito e gustoso, in cui il riso mette bene in risalto il sapore unico degli asparagi. Questo connubio rende il risotto con gli asparagi un primo davvero raffinato e per questo devo ringraziare la mia amica blogger Emanuela, che mi ha dato l’idea e soprattutto perché mi ha dato il permesso di copiare la sua ricetta.Risotto con asparagi ricetta primaverile di Fantasie a Tavola

Ingredienti:

– 350 gr. di riso
– 250 gr. di asparagi
– 1 lt. di brodo
– ½ Cipolla
– 1 noce di burro
– 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– Parmigiano
– Sale
– Pepe

Preparazione:

Pulite gli asparagi sotto l’acqua, asciugateli bene e tagliateli con le mani in modo che si spezzino dove finisce la parte più tenera. I rimanenti gambi frullateli con un po’ di olio sale e pepe, creando una crema che poi aggiungeremo a fine cottura, per dare colore degli asparagi al piatto. In una casseruola mettete a soffriggere la cipolla insieme alle punte di asparagi e le parti più tenere del gambo per una decina di minuti, aggiungendo la noce di burro, il pepe e un bicchierino di brodo, facendo attenzione che non si asciughi. A questo punto aggiungete il riso e portate a cottura versando di tanto in tanto il brodo. Quando il riso sarà cotto, mantecate per qualche minuto aggiungendo la crema di asparagi che avevamo preparato, una manciata di parmigiano e se serve un pizzico di sale. Servite caldo.
Risotto con asparagi ricetta primaverile di Fantasie a TavolaRisotto con asparagi ricetta primaverile di Fantasie a TavolaBuona cucina

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

 

OGNI SABATO ALLE ORE 14.00 ASCOLTA CON ME I BLOGGER GZ SU: http://www.deliradio.it/

 

DeliRadio

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cavatoni tonno e acciughe Successivo Petto di vitello alla fornara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.