Cacio e pepe

Cacio e pepe ricetta romana Fantasie a TavolaUno dei grandi sapori della cucina romana, la ricetta principe della romanità, con ingredienti semplicissimi, ma un procedimento rigoroso, che non ammette il più piccolo errore senza comprometterne la buona riuscita, parliamo naturalmente della ricetta cacio e pepe. La storia racconta che i pastori delle campagne romane portavano nei loro zaini pezzi di pecorino stagionato, sacchette di pepe nero e pasta essiccata. Il pecorino perchè si manteneva a lungo e senza problemi, il pepe nero, perchè è un alimento che genera calore e proteggeva l’organismo dei pastori dai freddi intensi delle notti all’addiaccio. La pasta, è noto, fornisce un notevole apporto di carboidrati e calorie. Quindi il “cacio e pepe” nasce dalla tradizione dei pastori, e non richiede altri  ingredienti che la pasta, il pecorino e  il pepe. Io ho usato i tonnarelli, acqua e farina, perché secondo me assorbono meglio il condimento, ma consiglio per la prima volta di usare gli spaghettoni, più semplici da mantecare.

Ingredienti per 2 persone:

–    200 gr. di spaghettoni
–    100 gr. di pecorino romano grattugiato
–    Mix di pepe q.b.
–    Sale q.b.

Preparazione:

Organizzarsi per cuocere la pasta, nel frattempo preparare in un tegame un po’ di acqua di cottura, nella quale aggiungerete il pecorino grattugiato al momento e una macinata di pepe. Mescolate il tutto fuori dal fuoco, quindi aggiungere la pasta molto al dente, continuare a girare avendo cura di versare altra acqua di cottura, fino a quando gli spaghettoni saranno bene amalgamati e avrete ottenuto un condimento cremoso. Servire spolverando ancora pecorino e pepe a piacere.

Cacio e pepe ricetta romana Fantasie a Tavola

 

Cacio e pepe ricetta romana Fantasie a Tavola

BUON APPETITO

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Quiche con le zucchine Successivo Pollo arrosto con patate

Un commento su “Cacio e pepe

  1. Emanuela Rossi il said:

    Salve a tutti! Non sono una amante del formaggio pecorino, ma devo dire che in questa preparazione ci sta proprio bene, e poi è una ricetta velocissima… provare per credere! Buon Appetito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.