Crea sito

Pizza di maccheroni napoletana al forno

Pizza di maccheroni al forno

pizza di maccheroni cotta al forno
pizza di maccheroni cotta al forno

Oggi pizza di maccheroni al forno!

La pizza di maccheroni, detta anche frittata di maccheroni, è uno dei piatti tipici della cucina partenopea. Essa si presenta come una mega frittata di pasta, possibilmente di formato lungo, come bucatini o spaghetti, che può essere arricchita a piacere con ingredienti vari. Ovviamente, nulla vieta di utilizzare qualunque altro formato pasta, anche precedentemente condita: la versione rossa al ragù è ancora più saporita! Infatti, l’origine della pizza di maccheroni è data proprio dall’esigenza di “riciclare” gli avanzi di pasta, anche se più spesso si cuoce appositamente la pasta per preparare un piatto molto amato dalle mie parti.

Solitamente, si prepara la pizza di maccheroni in occasione di gite, scampagnate o pic nic perchè è ottima anche da fredda, ma possiamo considerarla un vero e proprio piatto unico, da servire come cena o a pranzo con contorno di verdure. Oppure come antipasto oppure servita ad un buffet, opportunamente tagliata a quadrotti.

Pizza di maccheroni al forno
Pizza di maccheroni al forno

La pizza di maccheroni rappresenta anche una ricetta ideale se volete smaltire salumi e formaggi vari (o verdure, per una versione vegetariana) che vi avanzino in frigo. La vera pizza di maccheroni si cuoce in padella con tanto olio, ma ho deciso di renderla più leggera con la cottura in forno, ma non per questo è meno saporita! In questo modo, si evita le frittura e anche qualche caloria (se possibile…) e, inoltre, con l’aggiunta di formaggio filante e salame è davvero molto gustosa!

Ecco come preparare la pizza di maccheroni cotta al forno!

Ingredienti per 4-6 persone (secondo l’appetito)

  • 400 g di vermicelli (o bucatini o spaghetti)
  • 5 uova intere
  • 70 g di parmigiano grattugiato (io metà con pecorino)
  • 100 g di salame napoletano
  • 180 g di formaggio del tipo auricchio
  • un filo d’olio evo
  • sale, pepe & noce moscata q.b.

Preparazione

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolandola piuttosto al dente. Condirla con un filo d’olio evo, mescolare e far raffreddare.

IMG_0092

In una ciotola rompete le uova e sbatterle con i formaggi grattugiati, pepe e noce moscata q.b. Intanto, tagliate a dadini il formaggio e il salame.

Unire le uova sbattute alla pasta e mescolare molto energicamente. Aggiungere il formaggio e il salame e mescolare per amalgamare bene il tutto.

IMG_0094

Foderare una teglia da 24 cm con carta forno bagnata e strizzata, versarvi la pasta così condita e livellate.

IMG_0095

Infornare in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti o fino a quando la frittata di maccheroni avrà assunto un bel colore dorato in superficie (potete azionare per 2-3 minuti il grill se volete la crosticina). Io dopo circa un quarto d’ora ho messo sulla superficie della pizza di maccheroni, fette di formaggio per un risultato più goloso.

Lasciate intiepidire e servite.

IMG_0099

Buon appetito!

E’ saporitissima e a forno è più leggera e non unta di olio 😉

IMG_0100

Note

Per queste dosi di pasta, ho utilizzato uno stampo a cerniera apribile di 24 cm ed ho ottenuto una pizza di maccheroni sufficientemente alta. Potete usarne una da 20-22 cm per una frittata più spessa: in questo caso, occhio alla cottura per fare in modo che sia ben cotta anche all’interno. Per farla più sottile, chiaramente usate una teglia più larga.

La pizza di maccheroni può diventare un ottimo piatto unico accompagnato da un’insalata di stagione o da verdure, specie nella versione semplice, senza salumi.

Provate questa ricetta di pizza di maccheroni e fatemi sapere!

IMG_0105

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità

 

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.