Crea sito

Involtini di verza con carne e formaggio

Involtini di verza con carne e formaggio

Come sono andate le feste di Pasqua? In questi giorni ci sono davveroo tante prelibatezze da mangiare, diverse da Regione a Regione, sia dolci che salate. Dopo quest’abbondanza di colombe, pastiere, uova di cioccolata, rustici, casatielli, pizze cchiene e quant’altro, vi propongo una ricetta abbastanza leggera…

gli involtini di verza con carne e formaggio

Gli involtini di verza in genere sono un piatto davvero sfizioso, in quanto si possono farcire in vari modi, cambiando di volta in volta il ripieno. Ad esempio, ve li ho proposti ripieni con ricotta, prosciutto cotto e mozzarella e quelli ripieni di riso. Questa volta ho voluto farcire le foglie di verza con carne e formaggio per un secondo piatto davvero saporito, adatto per la cena. Infatti, di solito la sera preferisco mangiare secondi piatti di carne o di pesce, accompagnati da verdure.

Mio marito solitamente non mangia la verza e, invece, con questi involtini ha fatto pure il bis! 🙂 Gli sono piaciuti molto, per cui li consiglio anche a voi. Si tratta di una ricetta davvero molto semplice da realizzare, nonché poco costosa, e si può anche preparare con congruo anticipo, riscaldandoli all’occorrenza. Naturalmente, gli involtini si prestano ad essere farciti in vari modi, io ve li propongo così, dandovi magari uno spunto.

Involtini di verza con carne e formaggio

Ecco come li ho preparati

Ingredienti per 2/3 persone

  • foglie di verza q.b.
  • 200 g di carne tritata di manzo
  • mezzo panino morbido
  • mezzo bicchiere di latte
  • un uovo intero
  • parmigiano e pecorino grattugiato q.b.
  • sale & pepe nero macinato q.b.
  • un pizzico di noce moscata
  • pan grattato q.b.
  • aglio tritato (se piace)
  • formaggio q.b. (io emmenthal o altro a piacere)
  • olio extravergine q.b.
  • burro q.b.

Preparazione

Pulite la verza. Lavate le foglie sotto l’acqua corrente. Scottate poi le foglie intere in acqua bollente leggermente salata finché non diventeranno tenere (un paio di minuti). Scolate delicatamente, facendo attenzione a non romperle e lasciatele raffreddare su di un canovaccio.

Prepariamo il ripieno. Far ammorbidire la mollica di pane nel latte. In una terrina mescolare la carne tritata con il pane strizzato, l’uovo, il parmigiano e il pecorino, sale, pepe e noce moscata q.b. Aggiungere un po’ di aglio tritato (se piace). Impastare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un po’ di pan grattato, non eccedendo col rischio di rendere, al contrario, il composto troppo duro.

Formare dei piccoli cilindretti con la carne e adagiateli sopra la foglia di verza. Distribuite qualche cubetto di formaggio. Arrotolate e richiudete “a pacchetto” formando un involtino ben chiuso (il ripieno non dovrebbe fuoriuscire in cottura).

Cottura

Distribuite gli involtini in una pirofila irrorata con un filino di olio e su ognuno mettete dei fiocchetti di burro e spolverizzate con un pochino di parmigiano. Infornate in forno ventilato pre riscaldato a 170° per circa 18/20 minuti. Se gli involtini dovessero scurirsi troppo, ricoprite con un foglio di carta argetata.

Sfornate e servite!

Involtini di verza con carne e formaggio

Buoni davvero!

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” su questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdervi tutte le novità!

 

 

Leave a Reply

*