DSCN1599 copia

 

Io sono molto affezionata a questa ricetta. Se devo preparare una glassa lucida per rivestire profiteroles, torte, cheesecake o altro ancora mi affido ad essa. Non mi ha mai delusa, infatti! Si tratta di una glassa lucida e brillante, a specchio appunto, che rimane dalla consistenza morbida, è molto gradevole al palato ed è adatta a molteplici utilizzi.

La ricetta originaria è del maitre chocolatier Faggiotto e la consiglio assolutamente per le vostre preparazioni, ad esempio se volete rivestire una torta con una glassa che si mantenga lucida e morbida.

E’ piacevolissima da mangiare al cucchiaio. La glassa rimane straordinariamente lucida, morbida ma nello stesso tempo anche un po’ compatta, contenendo gelatina. E’ molto semplice da realizzare: vediamo come!

Ingredienti per la glassa lucida (glassa “Faggiotto”)

  • 175 ml di acqua
  • 150 ml di panna liquida
  • 75 g di cacao amaro
  • 225 g di zucchero
  • 8 g di colla di pesce (4 fogli)

N.B.

Potreste raddoppiare le dosi, e quella che avanza potreste congelarla. Al momento di ri-utilizzarla, potreste scongelarla in frigo e poi riscaldarla un po’ prima dell’utilizzo che ne farete (se avete un termometro da cucina, riportarla a 40°).

Preparazione

Mescolare in un pentolino gli ingredienti secchi: cacao amaro e zucchero. Intanto, tenete in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina. Unire alle polveri gli ingredienti liquidi, e cioè acqua e panna fresca, versandoli a filo piano piano, mescolando continuamente con una frustina per non fare grumi.

DSCN7010

Ecco qui.

Mescolate bene e poi ponete sul fuoco.

DSCN7011

Mettere il pentolino sul fuoco moderato e mescolate continuamente (se avete il termometro da cucina, portate ad una temperatura intorno ai 103/104°).

Quando arriva al punto di ebollizione, attendere qualche minuto (3-5 minuti, se non avete il termometro) sempre mescolando, quindi spegnete la fiamma e fate intiepidire un po’.

Far intiepidire la glassa (se avete il termometro, dovrà essere intorno ai 50°), quindi unite la colla di pesce ben strizzata e mescolate per farla sciogliere del tutto.

DSCN7012

Mescolate bene e far raffreddare ancora prima di utilizzarla. Ma in ogni caso sempre prima che si rapprenda del tutto, altrimenti avrete difficoltà a farla colare sul dolce. Va, infatti, utilizzata sui 35-40°.

DSCN7017

Chiaramente, se la versate ancora calda su una base morbida come una bavarese o una mousse fredda, potrebbe accadere che la stessa possa cedere leggermente al calore, quindi fate attenzione.

Io l’ho utilizzata per rivestire una bavarese, una cheesecake e i profiteroles! La torta bavarese potete vederla qui. Consiglio di riporre l’eventuale bavarese o cheesecake in freezer per almeno due ore prima di glassarla: infatti, questo tipo di glassa dà il meglio di sè su dolci cremosi “congelati”, perchè la differenza termica data dal freddo del dolce congelato e quella della glassa a temperatura ambiente (30°) le darà una lucentezza e una lucidità straordinarie.

In ogni caso, è ottima anche colata sui bignè per realizzare dei golosi profiteroles!

DSCN7024

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

6 Commenti on Glassa lucida a specchio al cacao

    • Ciao Monica. Secondo mer non è adatta a ricoprire i cake pops. non si tratta di gusto ma proprio di consistenza… Uso del cioccolato fuso per i cake pops…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.