Pesto di fave, ricetta base vegetariana

Ho provato a fare un pesto di fave per condire la pasta, e mi è piaciuto molto! Bisogna approfittare e fare scorpacciata di fave perché purtroppo, come gli asparagi, si trovano solo per un breve periodo. 

Preparare il pesto di fave è semplicissimo e, soprattutto, velocissimo. Sì, velocissimo, naturalmente non contando il tempo che ci si impiega a sbucciare le fave! E’ un lavoraccio, ma ne vale la pena.

Pesto di fave Ricetta base vegetariana Alice nella cucina delle meraviglie

Pesto di fave

Per 2-3 porzioni:

  • 150 g fave fresche sbucciate e spellate
  • 1 spicchio aglio
  • 70 g grana grattugiato
  • un pizzico di sale
  • olio evo q.b. (circa 50 ml)

Procedimento:

Per prima cosa, bisogna preparare in anticipo le fave. Si tolgono dal baccello e poi si elimina la pellicina che le ricopre; per quest’ultima operazione ci ho messo circa mezz’ora!

Mettere le fave, l’aglio, il sale e il grana nel boccale del mixer. Aggiungere un filo d’olio e iniziare a frullare, aggiungendo l’olio a mano a mano fino ad ottenere la consistenza desiderata.

A questo punto il pesto di fave è pronto e può essere utilizzato per condire la pasta. In caso fosse troppo denso, stemperarlo con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Servire la pasta al pesto di fave con una spolverata di grana e un filo di olio evo a crudo.

Seguitemi anche su Facebook: Alice nella cucina delle meraviglie
...e su Pinterest, basta cliccare qui.

Lascia un commento

*