Crea sito

Grana Padano

Polpette di riso alla zucca e toma.

Nella Giornata Nazionale della Polpetta non potevo, dopo la raccolta che trovate appena sotto, esimermi dal proporvi una ricetta inedita.
…dal momento che adoro e impazzisco per le polpette!
Così facendo riaffiorare il concetto di “avanzo”, “ricetta del recupero”, “in cucina non si spreca nulla” che ben si sposa con l’immaginario della polpetta e di cui troverete qualche curiosità sul Calendario del Cibo Italiano nella giornata a lei dedicata ho preparato con del risotto avanzato dalla sera prima delle deliziose polpette di riso alla zucca cotte in forno dalla crosticina sfiziosa e dal ripieno di toma filante.

INGREDIENTI:
300 gr. circa di risotto alla zucca
1 tuorlo d’uovo
30 gr. di Grana Padano
toma q.b.
pangrattato q.b. + 1/2 uova per la panatura
olio extra vergine di oliva q.b.
pepe nero q.b.

Polpette di riso alla zucca e toma

(altro…)

Quiche con ricotta di bufala, porri e castagne.

A parlare di torte salate si pensa quasi sempre a tavole rustiche, casereccio e informali, alle golose fette avvolte in carta chiusa con fiocchi di spago e delicatamente adagiate in un cesto da pic-nic.
L’eleganza potrà mai stare in una fetta di torta?
Gli ingredienti giusti, raffinati e pregiati senza però essere quasi impossibili da reperire, gli abbinamenti ben riusciti per il gusto del palato e un’alzatina, in ceramica o cristallo, finemente lavorata faranno la differenza.
Nella mia quiche con ricotta di bufala, porri e castagne riesco a “percepire” l’eleganza di cui ho accennato: il gusto pieno del latte di un prodotto pregiato come la mozzarella di bufala campana, la dolcezza dei porri di Cervere appena saltati in padella e la corposità delle castagne cuneesi si mescolano in un ripieno morbido e saporito per fare la differenza.
Un’entrée per occasioni speciali e importanti che non deluderà le aspettative dei vostri ospiti più esigenti.

INGREDIENTI PER UNA QUICHE CON RICOTTA DI BUFALA, PORRI E CASTAGNE
DA 18/20 CM:
per la base:
150 gr. di farina di farro integrale
50 ml. di acqua naturale fredda di frigorifero
50 ml. di olio extra vergine di oliva delicato
per il ripieno:
150 gr. di ricotta di bufala campana
30 gr. di Grana Padano
200 gr. di porri di Cervere (o normali)
15 castagne cuneesi cotte a vapore
3 uova medie 
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Quiche con ricotta di bufala, porri e castagne

(altro…)

Frittata spumosa con zucca e spinaci.

Soffice e da sciogliersi in bocca.
Potrà mai essere questo il modo per descrivere una frittata cotta al forno?
Ebbene sì, a patto che seguiate meticolosamente la regola degli albumi montati a neve.
Qualche passaggio in più oltre il classico “sbattere le uova”, un po’ di delicatezza nell’incorporare i vari ingredienti e il risultato sarà garantito.
Le frittate le preparo in tutte le stagioni arricchendole mese dopo mese con ciò che l’orto o i banchi del mercato mi offrono e la frittata spumosa che vi propongo oggi si tinge di sapori e colori autunnali perchè è ricca di cubotti di zucca, spinaci e noci croccanti.

INGREDIENTI PER UNA FRITTATA SPUMOSA DA 20 CM CIRCA:
3 uova grandi allevate a terra

100 gr. di zucca pulita
100 gr. di spinaci lessati
40 gr. di formaggio grattugiato a caglio vegetale
8 noci
1 spicchio di aglio

olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Frittata spumosa con zucca e spinaci

(altro…)

Penne alla crema di scalogno.

A prima vista vi sembrerà una classica cacio e pepe: cremosa, avvolgente e dal sapore pungente.
Ma dopo la prima forchettata resterete piacevolmente stupiti: penne, crema di scalogno arricchita dall’intensità del pepe nero macinato in abbondanza e generoso formaggio grattugiato.
Un primo piatto per gli amanti dei sapori decisi e i gusti “pieni”.
Le penne saranno ideali per lasciarsi avvolgere dalla cremosità corposa del condimento e a voi non resterà che riempire i piatti, sedervi a tavola e gustare il sapore “strong” di questo primo che certo non vi deluderà!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di penne rigate Barilla
6 scalogni
80 gr. di burro
200 ml. di latte intero
pepe nero q.b.
Grana Padano q.b.

Penne alla crema di scalogno

(altro…)

Penne strapazzate ai pomodorini.

Le penne strapazzate ai pomodorini potrebbero essere la portata ideale per un gustoso brunch all’italiana.
A metà strada tra una colazione e un pranzo, il brunch è tipico della domenica mattina quando si ha la possibilità di rimanere un po’ di più a letto e non si ha voglia di stare troppo tempo ai fornelli né di aspettare l’ora di pranzo per sedersi a tavola.
Così la tradizione italiana di un buon piatto di pastasciutta si fonde con le famose “scrambled eggs” dei brunch statunitensi in un irresistibile piatto di cremose penne strapazzate ai pomodorini.
Domenica dovrete solo alzarvi ancora un po’ più tardi del solito!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di penne rigate Barilla
4 uova medie
150 gr. di ricotta vaccina
40 gr. di Grana Padano
200 gr. di pomodorini
4 piccoli cipollotti
2 spicchi di aglio
40 gr. di burro
abbondante maggiorana fresca
sale q.b.
pepe nero q.b.

Penne strapazzate ai pomodorini

(altro…)