Spaghetti al dente, pomodori rossi e maturi, cipollotti dolci e foglie fresche di basilico: gli ingredienti per preparare un ottimo piatto di pasta al sugo, simbolo dell’Italia a tavola, sembrano esserci tutti.
I piatti semplici, della tradizione mediterranea casalinga sono sicuramente quelli che mettono d’accordo e che fanno di un pranzo o una cena un momento di piacevole convivialità devono rimanere capisaldi della nostra cucina su questo non c’è dubbio ma allo stesso tempo è divertente scomporli per poi riproporli in una nuova, ma altrettanto deliziosa, veste.
Così i cipollotti saltati in padella e i pomodorini arrostiti al forno si lasceranno avvolgere dalle sinuose onde degli spaghetti cotti al dente in un primo piatto dall’aspetto inconsueto ma dal rassicurante sapore che solo una pasta al sugo può regalare.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
320 gr. di spaghetti n. 05 Barilla
12 cipollotti freschi
30 circa pomodorini maturi
8 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva q.b.
zucchero di canna q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
foglie di basilico fresco a piacere

Spaghetti ai cipollotti

Pulire i cipollotti, tagliarli sottilmente per il senso della lunghezza e farli saltare in padella a fiamma vivace con olio extra vergine di oliva, sale e qualche cucchiaio di acqua calda per cinque minuti.
Lavare i pomodorini senza privarli del picciolo, sistemarli su una teglia rivestita con carta forno, condirli con olio extra vergine di oliva, sale, abbondante pepe nero, qualche pizzico di zucchero di canna, gli spicchi di aglio in camicia schiacciati e cuocerli in forno a 180 gradi per circa venti minuti.
Nel frattempo lessare gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli un minuto prima del tempo di cottura indicato.
Versare gli spaghetti in padella con i cipollotti, aggiungere un filo di olio extra vergine di oliva e saltare a fiamma vivace per un minuto.
Impiattare gli spaghetti ai cipollotti, aggiungere per ogni porzione qualche pomodorino arrosto, profumare con foglie di basilico fresco a piacere e una generosa macinata di pepe nero.

Spaghetti ai cipollotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.