Crea sito

Melanzane sott’olio

Le melanzane sott’olio sono una delle conserve più presenti sulla mia tavola. Li preparo solitamente nel mese di agosto, in gran quantità, tanto che mi accompagnano tutto l’anno. Infatti, le melanzane in foto sono quelle dell’anno scorso, ancora chiare e saporite come appena fatte.
 
Ingredienti
·         1 kg di Melanzane nere
·         Sale q.b.
·         1 l di olio extra vergine di oliva 
·         Aceto bianco
·         Acqua
·         Aromi: peperoncini piccanti, aglio, semi di finocchio.

Procedimento
 
Si inizia con lo sbucciare le melanzane, tagliarle prima a fette e poi a bastoncini e salarle man mano. Dovranno essere ben salate. Sistemare poi le melanzane in una ciotola, coprirle con un piatto dove sopra andrà adagiato un peso, in modo da togliere tutta l’acqua e dovranno riposare per un giorno. Trascorso questo tempo dovranno essere scolate e strizzate. Sistemare le melanzane strizzate nuovamente nella ciotola, versare l’aceto e l’acqua ed amalgamare bene, dovranno risultare nuovamente ben bagnate. Le quantità di aceto e acqua è in rapporto di 1 a 2 e cioè una parte di aceto e due parti di acqua. Sistemare sopra nuovamente un piatto ed il peso sopra lasciando riposare per un altro giorno. A questo punto saranno scolate, strizzate e condite con gli aromi e con l’olio. Sistemare le melanzane condite nei barattoli di vetro sterilizzati e ricoprire completamente con l’olio extra vergine di oliva e conservare in un luogo chiuso per almeno un mese prima di iniziare a consumarle.
 

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • CucinaItaliana
/ 5
Grazie per aver votato!

Sono Emanuela Borello nata e cresciuta a Vibo Valentia. Passione per la cucina tanta. La definizione giusta per il mio Blog : il mio "OM "...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.