Crea sito

Come conservare le olive in salamoia

Come conservare le olive in salamoia

Ottobre è il mese delle olive, ma a noi -che siamo pugliesi e dipendiamo dalle olive non solo per l’olio- piace averle tutto l’anno.

In fondo, che aperitivo sarebbe senza olive? E le focacce, perderebbero molto se non ci aggiungessimo le olive…insieme alle mille ricette arricchite dalle olive.

E quando a cena non sai cosa mangiare, basta qualche fetta di pane casereccio ed un barattolo di olive…

Le olive, però, vanno conservate ed oggi vediamo come conservarle in salamoia.

Ma, attenzione, per questa conserva, come per la maggior parte delle conserve, è necessario un ingrediente segreto che non si acquista in nessun supermercato: la pazienza!

Sì, perché per conservare le olive in salamoia, bisogna avere tanta pazienza ed attendere i tempi giusti.

Infine, come per ogni conserva, anche per le olive in salamoia è importantissimo sterilizzare i vasetti in modo da avere un prodotto sano e sicuro; se non sapete come procedere, cliccate qui

olive in salamoia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione7 Giorni
  • Tempo di riposo30 Giorni
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 kg
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgOlive verdi
  • 1 lAcqua
  • 70 gSale grosso

Preparazione

  1. Per preparare le olive in salamoia, è necessario innanzitutto procurarsi olive integre, prive di ammaccature o fori, quindi prima di procedere è importante fare una cernita delle olive eliminando quelle non buone.

  2. Sciacquate le olive con abbondante acqua, poi mettetele in una ciotola capiente e copritele completamente con acqua fredda.

  3. Lasciate le olive in acqua per una settimana, ricordando di cambiare l’acqua ogni giorno: in questo modo, le olive perderanno il gusto amarognolo.

  4. Trascorso questo tempo, fate bollire l’acqua con il sale e lasciate raffreddare completamente: in questo modo avrete ottenuto la salamoia.

    Sistemate le olive nei vasetti e ricopritele completamente con la salamoia: è importante che siano coperte tutte altrimenti si formerà la muffa.

    Lasciate riposare le olive per circa un mese, prima di gustarle.

Buon appetito da Zucchero di Lana!

Potete restate sempre aggiornati, seguendoci sui nostri Canali Social:
Facebook: Zucchero di Lana
Instagram: Zucchero di Lana
Twitter: Zucchero di Lana
Pinterest: Zucchero di Lana

Alla prossima,
Zucchero di Lana, il mio Blog di Cucina dove trovare Ricette facili, veloci e gustosissime, per deliziare grandi e bambini, in ogni occasione.