Salmone marinato al pepe rosa

Salmone marinato al pepe rosa, ricetta facile e gustosa, perfetto come antipasto per le feste o per un menu di pesce, senza carne.

Il salmone marinato al pepe rosa è delizioso, se vi piace questo tipo di pesce preparatelo perché è molto semplice ed è perfetto per un menu di pesce sano e leggero.

La ricetta del salmone marinato è davvero semplice, unico neo e’ il riposo per abbattere i batteri, poi e’ veloce da preparare.

Seguitemi in cucina oggi c’è il salmone marinato!

Salmone marinato al pepe rosa
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Filetto di salmone 500 g
  • Aceto di vino bianco 200 ml
  • Pepe rosa in grani q.b.
  • Cipolle rosse di Tropea 1/2
  • Olio di semi q.b.
  • Vino bianco 1 bicchiere

Preparazione

  1. Tagliate quindi il salmone a fette sottili, tamponatele e sistematele in una pirofila con il vino bianco e l’aceto.

  2. Lasciate poi riposare in frigo per 2 ore poi spostate la teglia nel congelatore per 1 ora.

    Il salmone è pronte per essere gustato.

    Bon appetit

  3. Sgocciolate il salmone, tamponatelo e sistematelo in una pirofila, aggiungete la cipolla tagliata a fettine, il pepe rosa a grani, sale e l’olio fino a coprire completamente il salmone.

    Bon appétit

     

  4. Salmone marinato al pepe rosa

    TI POTREBBERO INTERESSARE:

    QUI ALTRE RICETTE

    Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

    QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Note

Salmone marinato al pepe rosa, ricetta facile e gustosa, idea antipasto per le feste o per un menu di pesce, senza carne, piatto leggero ottimo anche per la dieta.

Se non vi piace il pepe rosa potete sostituirlo con il pepe nero o eliminarlo del tutto, ovviamente cercate di scegliere del salmone fresco di ottima qualità e rispettate i tempi per l’abbattitura, fondamentali per uccidete i batteri del pesce fresco.

Precedente Pasticcini di frolla ripieni al pistacchio Successivo Teglia di zucchine saporita al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.