Crea sito

Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati

Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati, treccine al vino, biscotti da dessert semplici e buoni, ottimi anche a colazione, senza uova.

Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati

Semplici e buonissimi biscotti al vino, le intorchiate con mandorle sono delle treccine di frolla senza uova, tipici biscotti pugliesi, perfetti per la colazione o la merenda, che è possibile trovare tutto l’anno.

Sono friabili al punto giusto, molto buoni.

La ricetta delle intorchiate con mandorle da qui l’idea, è abbastanza veloce, un impasto di farina con vino ed olio e anche il burro, volendo potete eliminarlo e sostituirlo con olio e acqua.

Ma così sono perfetti,diciamo che il burro ci vuole, sarebbe meglio lo strutto forse.

Questi biscotti sono perfetti anche da regalare a Natale, confezionati nei sacchetti di plastica trasparenti sono perfetti.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le intorchiate con mandorle!

Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati vickyart arte in cucina Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati vickyart arte in cucina Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati vickyart arte in cucina

Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 250 g di farina per dolci
  • 75 g di zucchero
  • 30 g di strutto o burro
  • 75 ml di vino bianco
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • acqua q.b.
  • mezza bustina di lievito per dolci o 10 g di ammoniaca
  • sale q.b.
  • 50 g di mandorle sbucciate e tostate
  • 80 g di zucchero semolato

Procedimento:

Versate quindi in un contenitore il vino e l’olio e mescolare con una frusta, aggiungete un pizzico di sale e la farina setacciata con il lievito.

Incominciate poi a lavorare poi unite il burro morbido e lo zucchero, e, acqua quanto basta per poter lavorare l’impasto che deve restare sodo non appiccicoso.

Dividete quindi l’impasto in pezzi, fate dei filoncini all’incirca di 25 cm piegateli ad U ed intrecciate i due capi tra loro formando una sorta di treccia, dovete fare 2 giri.

Sistemate poi le mandorle dove si incrociano i filoncini.

Sistemate quindi le treccine sulla placca del forno spolverate con lo zucchero semolato e cuocete a 180° per 20-25 minuti ma controllate sempre il vostro forno.

Bon appétit

4 Risposte a “Intorchiate con mandorle biscotti pugliesi intrecciati”

    1. significa che devi aggiungerla un po’ alla volta finchè l’impasto non sia lavorabile, non deve risultare appiccicoso o molliccio, dovresti farcela con 30 g mettine un po’ meno di questa dose se serve aumenti, l’impasto è come quello della frolla., stessa consistenza

  1. Posso chiederti perche hai indicato due volte lo zucchero? Ho pensato che forse ci andava una spolverata prima di infornare? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.