Crea sito

Crostata salata fredda con mortadella

CROSTATA SALATA FREDDA con MORTADELLA al pistacchio e rucola, ricetta facile e veloce, cheesecake senza cottura ideale per cena, ottimo antipasto estivo.

Buonissima la crostata salata fredda arricchita da mortadella e rucola, un piatto unico perfetto per una cena estiva ma è ottimo anche da servire come antipasto semplice e buono.

La ricetta della crostata salata fredda è molto semplice, una sorta di cheesecake arricchita da mortadella e pistacchi che si prepara in pochissimo tempo.

Con una base di freselle e un ripieno semplice di ricotta, philadelphia e mortadella è l’ideale in estate ma ovviamente potete realizzarla in qualunque periodo dell’anno e con diverse farciture a seconda della stagione.

Ottima con tonno e pomodori, con prosciutto, salmone, oppure alla caprese, semplice e fresca, è perfetta come svuota frigo senza cottura.

Ma se preferite la crostata salata cotta al forno QUI ne puoi trovare di diverse.

Seguitemi in cucina oggi c’è la crostata salata fredda con mortadella!

Crostata salata fredda con mortadella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfreselle (Frisella)
  • 40 gburro
  • 60 mlacqua
  • 300 gricotta
  • 200 gformaggio (philadelphia o formaggio cremoso)
  • 200 gmortadella con pistacchi
  • 20 grucola
  • 20 golive nere

Preparazione

Per la base puoi utilizzare i crakers oppure crosta di pane raffermo.
  1. Taglia le freselle a pezzi poi versale in un mixer e frulla tutto, aggiungi il burro e l’acqua e frulla ancora.

  2. Sistema il composto in una tortiera da 20 cm e realizza anche un bordo.

  3. Taglia una fetta di mortadella a pezzi e uniscila al formaggio, condisci con sale e pepe a piacere e mescola per bene.

  4. Farcisci la base e metti in freezer per un’oretta poi toglila e aggiungi la rucola bel lavata e tamponata, le fette di mortadella e granella di pistacchio.

  5. Rimetti in frigo fino al momento di servire.

    Bon appétit

  6. Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.