INSALATA DI PATATE FREDDA

INSALATA DI PATATE FREDDA , un piatto estivo ricco e facilissimo da preparare, ideale da portare in spiaggia o in piscina, con pochi ingredienti, gustosa e sfiziosa, ottima anche come piatto unico e per prepararla ci vuole davvero pochissimo tempo.
Io in estate la preparo spesso specialmente per Elena la mia quattordicenne che adora questi piatti, di solito metto tonno o altre verdure insieme alle patate, stavolta l’ho fatta un po più golosa, ed il risultato è stato che sia lei che Sara la più piccina se la sono spazzolata! Potete anche aggiungere delle olive e del prezzemolo, io non li ho messi perchè alle mie figlie non piacciono.
Seguitemi e prendete tutto l’occorrente che vi racconto come preparare l’INSALATA DI PATATE FREDDA .

Ingredienti

per 4 persone

1 kg di patate
150 grammi di mozzarella
150 grammi di prosciutto cotto in un unica fetta ( chiedete al salumiere di tagliarla un po più alta)
sale
olio extra vergine di oliva
maionese quanto basta

INSALATA DI PATATE FREDDA

INSALATA DI PATATE FREDDA

Procedimento

Lavare bene le patate e metterle in una pentola piena d’acqua, con tutta la loro buccia e farle cuocere sul fuoco medio con un coperchio per circa 30 minuti, i tempi dipendono anche dalla grandezza delle patate, voi controllare con una forchetta se sono morbide.
Una volta cotte scolarle e lasciare che si raffreddino.
Quando saranno ben fredde, privarle della buccia e tagliarle a pezzetti.
Metterle in una terrina ed unire un pizzico di sale e poco olio mi raccomando perchè c’è poi la maionese come condimento.
Aggiungere la mozzarella tagliata a pezzetti ed il prosciutto cotto tagliato a listarelle, mescolare ed infine aggiungere la maionese e mescolare di nuovo.
Mettere l’insalata di patate in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di servirla.
L’INSALATA DI PATATE FREDDA  è pronta, ideale per tutte le occasioni, per un pranzo sfizioso, per una cena fredda e da trasportare parola della vostra Vale!

Torna alla HOME

Metti MI PIACE alla mia pagina su FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

 
Precedente CROSTATA RICOTTA E CONFETTURA DI CILIEGIE Successivo TARTUFINI SALATI con tonno e robiola

Lascia un commento