• dolci soffici
  • Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele

    Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele

    Stamani mi sveglio con l’ispirazione di fare il pan di zenzero.
    so che non è Natale, neppure lontanamente, ma l’abbassamento delle temperature mi ha ricordato che l’inverno sta arrivando, tipo nel Trono di spade.
    così me ne vado tutta bella felice al lavoro, bella felice un corno, avevo un torcicollo di quelli epocali, complice il freddo e il vento degli ultimi giorni….ma parlo di quella felicità, impazienza e frizzicore nelle mani che un nuovo progetto o idea ti infonde.
    se non che arrivo all’hotel, mi prepararo tutti i miei begli ingredientini e quando vado a cercare lo zenzero candito, che avevo letto essere necessario per il pane di zenzero, non lo trovo.
    chiedo in giro, e nessuno sapeva dove questo zenzero birichino si fosse nascosto.
    dopo mezz’ora di indagini spunta mia mamma che con candore e naturalezza fa
    “ah? lo zenzero? beh l’ho mangiato io!”
    dopo i primi istanti di incredulità, se avete mai mangiato lo zenzero candito così, senza niente di accompagnamento, sapete di che sto parlando , le chiedo se l’avesse finito proprio tutto tutto, una confezione da 50 gr.
    la triste risposta era un “sì”
    in un attimo ho visto sfumare i miei sogni di gloria…
    ma siccome non è da me perdermi d’animo ho studiato qualcos’altro.

  • biscotti e barrette
  • Biscotti con smarties – Megacookies

    Biscotti con smarties

    Questi biscotti con smarties sono un po’ la mia personale rivincita sui muffin al cacao dove gli smarties mi sono affondati nell’impasto!!!! XD
    beh, qui finalmente si stagliano sul biscotto in tutta la loro vivacità di colori!!!
    questi megabiscotti (beh perchè di megabiscottoni si tratta, si espandono molto in cottura anche se si fanno delle palline della grandezza di un cucchiaio circa) sono semplicissimi da fare, e soprendentemente buoni!
    infatti sia lo zucchero di canna che il cocco gli assicureranno un estrema croccantezza e dolcezza, mentre il burro lavorato a mano una buona friabilità.
    sono velocissimi da preparare, una ricetta per quando si ha davvero poco tempo, e poca voglia di sporcare, io ho fatto tutto a mano, senza sporcare nè frullino nè planetaria, e usando una sola ciotola, alla fine dovrete lavare solo quella, cosa da non trascurare, perchè spesso quando si fanno i dolci si finisce sempre per dover lavare decine di piatti, piattini, ciotole e ciotoline.