Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele

Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele

Stamani mi sveglio con l’ispirazione di fare il Pan di zenzero.
so che non è Natale, neppure lontanamente, ma l’abbassamento delle temperature mi ha ricordato che l’inverno sta arrivando, tipo nel Trono di spade.
così me ne vado tutta bella felice al lavoro, bella felice un corno, avevo un torcicollo di quelli epocali, complice il freddo e il vento degli ultimi giorni….ma parlo di quella felicità, impazienza e frizzicore nelle mani che un nuovo progetto o idea ti infonde.
se non che arrivo all’hotel, mi prepararo tutti i miei begli ingredientini e quando vado a cercare lo zenzero candito, che avevo letto essere necessario per il pane di zenzero, non lo trovo.
chiedo in giro, e nessuno sapeva dove questo zenzero birichino si fosse nascosto.
dopo mezz’ora di indagini spunta mia mamma che con candore e naturalezza fa
“ah? lo zenzero? beh l’ho mangiato io!”
dopo i primi istanti di incredulità, se avete mai mangiato lo zenzero candito così senza niente di accompagnamento sapete di che sto parlando, le chiedo se l’avesse finito proprio tutto tutto, una confezione da 50 gr.
la triste risposta era un “sì”
in un attimo ho visto sfumare i miei sogni di gloria…
ma siccome non è da me perdermi d’animo ho studiato qualcos’altro. tanto lo zenzero in polvere ce l’avevo! almeno quello…
quindi con cosa potrei sostituire lo zenzero candito? mi sono chiesta.
ho trovato la mia risposta nella purea di mele!
così tipo strega con il suo piccolo calderone magico butto un po’ di quello, un po’ di questo: farina, farina d’avena home made (ossia ottenuta mixerando dei fiocchi), zucchero muscovado, zenzero in polvere, purea di mele, lievito, uova.
e ottengo un bellissimo impasto cremoso e profumato color nocciola.
le premesse sembravano buone ma non avevo certezze fino a che non avrei infornato e sfornato.
ricopro tutto con mandorle a lamelle e metto in forno.
25 minuti dopo sforno una cosa a dir poco meravigliosa.
rustica ma meravigliosa. perchè le cose rustiche sono sempre le migliori.
una torta quadrata, che poi ho diviso in 9 quadrotti.

Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele

quando l’ho assaggiata pensavo di essere in paradiso.
con mia somma vergogna devo dire che me ne sono scofanata 3 cubotti. no dico treeeeee! 1/3 di torta! vabbè che non era molto grande, ma insomma, sono senza ritegno! XD
posso dire senz’ombra di dubbio il dolce più buono che abbia mai preparato. semplicemente perfetto.
e io sono quella che trova sempre difetti. e manca di quello, e non va bene la consistenza, e bisogna aggiustare quest’altro.
non riesco a trovare un singolo difetto in questo pan di zenzero alle mele. neppure nell’aspetto rustico che secondo me è la sua forza!
la purea di mele gli conferisce una morbidezza e scioglievolezza uniche nel suo genere, ricorda quella dei brownies. questo pan di zenzero è cremoso, ma anche leggero, soffice, una nuvola. la superficie è invece croccante grazie alle mandorle a lamelle ed il contrasto è gradevolissimo.
vi conquisterà con il suo sapore speziato, forte, di carattere. anche il colore è delizioso, ed è dato dalla combinazione dell’avena e dello zucchero muscovado.
per me una ricetta riuscita al 100% e credo che da quando ho aperto il blog (e sono circa 6 mesi, e circa 160 ricette) sia una delle poche che posso dichiarare PERFETTE al 100%.
ciò significa che non necessita di miglioramenti. che non è perfettibile appunto.
e vi assicuro che dire una cosa del genere per me è davvero clamoroso perché cerco sempre di migliorare le ricette, ogni volta aggiustando e bilanciando gli ingredienti per ottenere, se possibile, risultati sempre migliori.
forse forse…non avere trovato lo zenzero candito è stata una piccola fortuna! 😛

Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele

Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele

Ingredienti per L’ Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele:

  • 130 gr di fiocchi d’avena
  • 90 gr di farina
  • 180 gr di burro
  • 1 uovo
  • 130 gr di zucchero muscovado
  • 2/3 cucchiani di zenzero in polvere
  • 2 mele di media grandezza
  • 1 cucchiaino di lievito
  • mandorle a lamelle

Procedimento:

Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread - Pan di zenzero alle mele
Apple gingerbread – Pan di zenzero alle mele

Con un mixer frullare i fiocchi d’avena fino ad avere una farina grossolana.
Mettere tutte le polveri (fiocchi d’avena, farina, lievito, zenzero e zucchero) in una ciotola e mescolarli (foto 1 e 2)
Unire quindi il burro fuso al microonde o in un pentolino.
Nello stesso mixer in cui avete frullato i fiocchi di avena frullate 2 mele di media grandezza, e unitele al composto (foto 3). Poi aggiungete anche 1 uovo.
Otterrete un composto dal bellissimo color nocciola (foto 4), che verserete in una teglia quadrata 24X24 cm (è un po’ svasata, ho misurato la base ed è 21×21) rivestita di carta forno (foto 5).
Cospargete la superficie con mandorle a scaglie (foto 6), e poi in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.
Tagliare a quadrotti (foto 7) e servire.  E’ ottimo appena sfornato, ancora caldo che ne esalta la cremosità!

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI

 

 

 

6 Comment

  1. Catia says:

    Grande Valentina! Mi piace un sacco leggerti, e questa ricetta… finirà sulla mia tavola te lo assicuro! Ciaoo!

    1. undolcealgiorno says:

      grazie Catia XD
      provala, sono sicura che se ami i sapori intensi e particolari, in stile anglosassone diciamo, non ne rimarrai delusa.
      è una torta particolare, speziata, dal sapore unico, diversa dalle classiche torte all’italiana, ma io la amo proprio per questo!
      mi sa che sono nata nel paese sbagliato io 😛
      grazie per essere passata a trovarmi <3

  2. meno male che questa volta l’inconveniente si e’ tramutato in un vantaggio!!!!Ottimo dolce davvero!!!!Baci Sabry

    1. undolcealgiorno says:

      grazie sabri, sì in effetti sta volta la sfiga (o la golosità di mia mamma!) ha giocato a mio vantaggio! 😛
      buona domenica, anche se oramai è quasi finita 😉

  3. zia consu says:

    Mai perdersi d’animo e direi che te la sei cavata come sempre egregiamente ^_^
    Bellissima anche la presentazione, complimenti!

    1. undolcealgiorno says:

      grazie consu!
      mi sono innamorata di questa tovaglietta tutta fru-fru e non riesco a smettere di farci foto su!
      fermatemiiiiiiii!

I commenti sono stati chiusi.