Crea sito

Polenta con le aringhe di Leonardo

La polenta con le aringhe di Leonardo è un piatto povero, ma molto saporito. La buonissima polenta di farina di mais, viene servita con le aringhe affumicate, un trito di scalogno e prezzemolo e passata per qualche minuto in forno.
Per il nome e la ricetta stessa, mi sono ispirata ad un aneddoto su Leonardo da Vinci riportato nel libro “Il genio in cucina” pubblicato da Giunti Editore: “… Suggerisce anche di servire le aringhe con la polenta, una combinazione di cui era ghiotto”.
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

polenta-aringhe
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 lAcqua
  • 480 gFarina di mais
  • 800 gAringa affumicata a caldo
  • 4Scalogni (o 2 cipolle)
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Ciotola
  • Paiolo
  • Frusta a mano
  • Padella
  • Tagliere
  • Coltello
  • Tegame di terracotta

Preparazione

  1. Per preparare la polenta con le aringhe di Leonardo per prima cosa versate l’acqua nel paiolo, il sale grosso e portatela ad ebollizione.

  2. Intanto che l’acqua per cuocere la polenta si scalda, pelate e tritate gli scalogni (va bene anche la cipolla bianca o dorata) e il prezzemolo.

  3. In una padella versate l’olio extravergine d’oliva, scaldatelo e fate rosolare a fuoco basso gli scalogni tritati. Una volta dorati, aggiungete le aringhe affumicate senza pelle, tagliate a pezzetti e il prezzemolo tritato. Mescolate e spegnete il fuoco.

  4. Ora che l’acqua per la polenta bolle, versate a pioggia poco alla volta la farina di mais, continuando a mescolare con la frusta a mano evitando di formare grumi. Cuocete per 3 minuti a fuoco medio.

  5. Una volta che la polenta è cotta, in un tegame di terracotta versate l’olio extravergine d’oliva, uno strato di polenta, una parte di aringhe saltate in padella con lo scalogno e prezzemolo, l’ultimo strato di polenta ed aringhe. Una spolverata di pepe, prezzemolo e un filo d’olio.

  6. Infornate la polenta in forno preriscaldato a 150 gradi e cuocetela per 10 minuti in modalità statica. Servitela ben calda!!! Buon appetito!!!

Variazioni

Se non vi piace il sapore affumicato, potete sostituire le aringhe affumicate con quelle fresche, precedentemente pulite e cotte in padella insieme al trito sopra descritto.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!