Crea sito

Focaccia con pancetta e prugne

Questa ricetta l’ho pensata mentre stavo bevendo un caffè… Oggi vi propongo la focaccia con pancetta e prugne. Una morbidissima e alta focaccia con prugne disidratate sia fuori che all’interno dell’impasto, arricchita da gustose e saporite fette di pancetta aggiunte qualche minuto prima di sfornarla, così resteranno morbide e dorate senza seccarsi e l’immancabile profumo dato dal rosmarino. Da gustare da sola oppure come ho provato io, accompagnata a della crescenza o stracchino che dir si voglia, ma anche altri salumi o formaggi. Servila al posto della pizza, come spuntino salato o durante l’aperitivo.
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

focaccia-pancetta-prugne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 100 gPrugne disidratate
  • 250 mlAcqua
  • 100 mlLatte
  • 8 fettePancetta
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 10 gSale fino
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Rosmarino

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Ciotola
  • Planetaria
  • Gancio ad uncino
  • Spianatoia
  • Canovaccio
  • Tortiera
  • Coltello

Preparazione

  1. Per preparare la focaccia con pancetta e prugne per prima cosa mettete a scaldare l’acqua in un pentolino, dovrà essere leggermente tiepida, mi raccomando. Una volta raggiunta la temperatura ideale, spegnete il fuoco.

  2. Nella ciotola della planetaria versate la farina e il lievito poi azionatela e a filo versate l’acqua tiepida. Quindi con il gancio ad uncino iniziate ad impastare a velocità minima.

  3. Dopo aver versato tutta l’acqua unite l’olio extravergine d’oliva e il sale fino. Continuando ad impastare, aumentando la velocità.

  4. Quando l’impasto inizierà ad avvolgersi intorno all’uncino aggiungete le prugne disidratate tagliate a pezzetti, lasciandone una piccola parte per la decorazione finale. Impastate per l’ultima volta, facendole incorporare.

  5. Ora trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, lavoratelo fino a renderlo liscio e omogeneo dandogli la classica forma a palla. Mettetelo in una ciotola leggermente unta, copritelo con un canovaccio umido e lasciatelo riposare per almeno 2 ore su un ripiano.

  6. Trascorse le ore della prima lievitazione, trasferite l’impasto in una tortiera antiaderente o unta con un po’ di olio. Spianatelo con le mani, ricopritelo di nuovo con un canovaccio umido per ancora 1 ora circa, fino a quando non sarà gonfio.

  7. Terminata anche l’ultima ora di lievitazione, decorate la superficie con le prugne tagliate a metà rimaste, il rosmarino e il sale grosso.

  8. Infornate la focaccia in forno preriscaldato a 175 gradi e cuocetela per 30 minuti in modalità statica. Terminata la cottura, adagiate sopra le fette di pancetta ed infornatela per altri 5 minuti in modalità grill. Servitela calda e buon appetito!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!