Pasta alla carbonara

La Pasta alla carbonara è un primo piatto tipico della cucina romana. La letteratura riporta che questa ricetta sia nata in un vicolo di Roma, dove un cuoco romano per sfamare dei soldati americani durante la secondo guerra mondiale verosimilmente nell’anno 1944, combinò degli ingredienti a disposizione degli stessi soldati (ovvero uova, bacon, formaggio pecorino e chiaramente la pasta) e ne tirò fuori un piatto a dir poco straordinario. Facile e velocissimo da realizzare è diventato un simbolo culinario della città di Roma famoso in tutto il globo. Vi lascio la ricetta della pasta alla carbonara, intanto non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook, il mio account Istagram e il mio profilo Pinterest.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

6 tuorli (in alternativa 4 uova intere)
350 g spaghetti (o altra pasta)
3 fette guanciale (150 g circa )
50 g pecorino romano
q.b. pepe

Strumenti

1 Padella
1 Pentola
1 Forchetta
1 Tagliere
1 Coltello

Come si prepara la pasta alla carbonara

Iniziate la preparazione della pasta alla carbonara dal guanciale. Prendete del guanciale speziato in quanto fornirà più gusto e sapore, tigliete la cotenna che può essere utilizzata ad esempio per insaporire delle MINESTRE, ed eliminate anche la parte con pepe e spezie, poi tagliatelo a pezzettini.

Successivamente inserite il guanciale tagliato dentro una padella e ponetela sul fuoco. Lasciate rosolare il tutto per qualche minuti, nel frattempo lessate la pasta.

Mentre la pasta ed il guanciale cuociono separate i tuorli dagli albumi (questi ultimi potete utilizzarli per preparare altre ricette come questa QUI), inserite i tuorli dentro una ciotola ed unite quasi tutto il formaggio ed aggiustate con una presa di pepe grattugiato al momento.

Con una forchetta mescolate bene, poi unite un mestolo di acqua bollente di cottura della pasta e create una crema semi densa.

Quando la pasta sarà cotta, scolatela ed inseritela dentro la padella con il guanciale caldo, poi spegnete il fuoco ed poi inserite la crema di uova. Mescolate molto velocemente per amalgamare il tutto, in modo che il calore della pasta e della padella rassodino l’uovo ma non troppo.

In conclusione, spolverizzate la superficie con il pecorino rimanente, una generosa passata di pepe e servite la pasta alla carbonara ben calda ai vostri commensali.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!