Crea sito

Profiterol – Bimby

Uno dei dolci più buoni, i profiterol! Li adoro, eppure, non li faccio spesso. In occasione di una cena recente, li ho rifatti, e devo dire che ne è valsa la pena!, erano buonissimi.
Nel mio canale potrete trovare anche il video della realizzazione:
Video ricetta Profiterol

Copertina Profiterol
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzionicirca 40 bignè
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gAcqua
  • 100 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • 150 gFarina 00
  • 4Uova

Farcitura e copertura

  • 400 gpanna montata (per la farcitura)
  • 200 gpanna montata
  • 200 gcioccolato (mix tra fondente e al latte)
  • 20 gBurro
  • 120 glatte (eventualmente un pò di più se serve)

Strumenti

  • Bimby TM31
  • Planetaria
  • sac a poche e bocchetta liscia
  • spatola
  • leccarda del forno

Preparazione pasta choux

La prima cosa da fare per preparare i profiterol è fare la pasta choux, ossia i bignè
  1. Inserire nel boccale del bimby il burro, l’acqua e il sale. Avviare a 100°C per 10 minuti, vel. 4.

  2. A fine cottura aggiungere la farina e mescolare per 30 secondi a vel. 4.

  3. Lasciar raffreddare nel boccale mescolando ogni tanto per qualche secondo.

  4. Dopo circa mezz’ora sarà freddo, quindi unire le uova, uno alla volta, con lame in movimento a vel. 4. Il tutto impiegherà circa un minuto, un minuto e mezzo.

  5. Trasferire in una sac a poche con bocchetta liscia, quindi direttamente nella teglia, sulla carta forno, formare delle “noci” di pastella tenendole distanziate tra loro poichè i bignè cresceranno in cottura.

  6. Infornare per 20 minuti a 180°C in forno ventilato.

  7. bignè

    Ecco i bignè una volta cotti e raffreddati pronti per trasformarsi in profiterol!

preparazione mousse di copertura

  1. Montare tutta la panna (quindi circa 600 g di panna). Con circa 400 g farcire i bignè ormai freddi.

    Ai restanti 200 g di panna aggiungere il cioccolato fuso e tiepido. Continuare a montare, quindi aggiungere 20 g di burro (che renderà la mousse lucida) e infine aggiungere il latte gradualmente fino ad ottenere la densità giusta.

preparazione dei profiterol

  1. Profiterol

    A questo punto tuffare i bignè farciti nella mousse e posizionarli sul piatto di portata formando la classica montagnola dei profiterol. Guarnire con ciuffetti di panna e mettere in frigo fino al momento di servire.

  2. Profiterol verticale

Note

Sul mio canale You tube, troverete anche il video dove potrete vedere bene la consistenza sia della pasta choux e sia della mousse di copertura, trovate il video QUI

Già in passato vi avevo fatto vedere i miei profiterol… in quella occasione erano in versione natalizia, raffiguravano la grotta della natività! 🙂

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *